sabato 1 febbraio 2014

Un film, una storia jazz

Inizia domenica 9 febbraio (inizio ore 17), con cadenza bisettimanale, il ciclo di quattro appuntamenti "Un film, una storia jazz" che si terrà presso Musa Sapori e Saperi (corso Benedetto Croce 18, Bari). 


La musica jazz accompagna da sempre le immagini più belle della storia cinematografica mondiale. Pugliajazz ha intrapreso da tempo, un percorso di divulgazione di questa meravigliosa forma di espressione musicale ed è per questo che riteniamo utile, ma anche divertente, ripercorrere le tappe storiche della evoluzione del jazz facendoci aiutare dalle immagini dei film e dalle parole di un esperto di musica jazz.
La rassegna è curata da Alceste Ayroldi, saggista, critico musicale, firma stabile del mensile Musica jazz, docente di storia della musica e consulente artistico di numerosi festival jazz in Italia. Ayroldi presenterà il film aggiungendo delle note biografiche, storiche e aneddotiche tra i due tempi. A presentare la rassegna, con Alceste Ayroldi, ci sarà Francesco Micunco, patron di Pugliajazz, presidente dell’associazione culturale UnaNota Jazz, organizzatore dell’evento.
Il primo appuntamento (domenica 9 febbraio) è dedicato alle big band con il film Swing Kids – Giovani Ribelli, che consentirà anche di discutere del jazz durante il regime nazista. 
Domenica 23 febbraio sarà la voce il tema dominante con la visione del film La signora del Blues, dedicato alla vita di Billie Holiday.
Terzo incontro (domenica 9 marzo) riservato a Miles Davis, autore con Marcus Miller della colonna sonora del film Siesta.
L’ultimo appuntamento, invece, sarà dedicato al jazz in Italia grazie alle immagini del film di Pupi Avati Ma quando arrivano le ragazze.
Tutti gli appuntamenti avranno inizio alle ore 17.

Nessun commento:

Posta un commento