domenica 19 gennaio 2014

La cantante italiana Anita Vitale vince Made In New York Jazz Competition

La cantante Anita Vitale è risultata la vincitrice della prima edizione di Made in New York Jazz Competition, un grande concorso jazz online a livello mondiale. 


La Vitale ha vinto con una versione di "Centerpiece" di Jon Hendricks, eseguita in compagnia di Bobby McFerrin, che ha registrato innumerevoli visite online prima di diventare la scelta unanime dei giudici del concorso, Lenny White, Joe Lovano e Randy Brecker.
"Siamo orgogliosi di assegnare il primo premio del concorso inaugurale ad Anita Vitale", ha detto Mikhael Brovkin, fondatore di madeinnyjazz.com. "Il talento della Vitale è sconfinato e lei è così meritevole. La sua straordinaria performance e le grandi qualità che ha mostrato nella sua performance video è esattamente ciò che c'è di così eccitante nel jazz internazionale."
Oltre a vincere l'intero premio in denaro di 3.878 dollari, la Vitale si esibirà a New York con Randy Brecker e Lenny White al concerto di gala che si terrà al Tribeca Performing Arts Center il prossimo sabato 3 maggio.
Il secondo premio va al "World Trio" di Evgeny Lebedev per una loro vivace composizione originale, mentre il terzo premio è andato alla NGA Big Band dalla Germania per la loro interpretazione di "The American Express" di Bob Brookmeyer. I vincitori del secondo e terzo premio portano a casa l'elegante piano digitale Kawai Es7 Portable ed il potente e professionale Kawai Mp6 Stage Piano, gentilmente offerto da Kawai Musical Instruments USA, partner ufficiale del Made in New York Jazz Competition.
"E' stato un anno eccezionale di musica incredibile", ha detto il giudice Joe Lovano. "E' stato bello sentire questi fantastici musicisti provenienti da tutto il mondo". Concorda Lenny White: "E' stato straordinario perché abbiamo trovato jazzisti di talento provenienti da tutto il mondo, che interpretano a modo loro". "Ci sono stati molti ottimi partecipanti", ha dichiarato Randy Brecker "ciò ha reso difficile scegliere i vincitori."
In un solo anno, madeinnyjazz.com è diventato un hub per fans, musicisti, appassionati, produttori e media di jazz internazionale, per scoprire giovani talenti, noti precedentemente solo a livello regionale.
Made in New York Jazz Competition ha fornito un forum, attraverso il suo sito web ad alto traffico, per una presentazione ricca e diversificata di talenti jazz provenienti da tutto il mondo.
"Il nostro concorso online ha infranto le barriere geografiche", dice il direttore creativo di madeinnyjazz.com Yaacov Mayman. "Il nostro primo concorso è stato un successo clamoroso. Non vedo l'ora di vedere le video performances del prossimo anno."
Made in New York Jazz Competition è la prima e quella con più rapida crescita, tra le competizioni jazz online al mondo. I partecipanti al concorso caricano delle video performances in una delle sette categorie jazz previste. I registranti votano per le loro performance preferite. 
I finalisti vengono selezionati attraverso una combinazione tra i voti online ed i voti del Board of Members, composto da famosi musicisti jazz. I giudici, Lenny White, Joe Lovano e Randy Brecker hanno selezionato i vincitori per il 2013. 
La competizione per il 2014 è stata già aperta ai partecipanti di tutto il mondo. 
Per informazioni www.madeinnyjazz.com.

Ecco il video con l'annuncio dei vincitori da parte dei giudici:


Ed ecco il video della performance vincitrice, Centerpiece eseguita da Anita Vitale e Bobby McFerrin:

Nessun commento:

Posta un commento