mercoledì 4 dicembre 2013

Jazzmeia Horn vince il Sarah Vaughan Jazz Vocal Competition

Lo scorso 10 novembre, la cantante texana Jazzmeia Horn ha vinto il primo premio nella seconda edizione della Sarah Vaughan International Jazz Vocal Competition, tenutasi presso il New Jersey Performing Arts Center di Newark. 


La Horn ha così vinto il Sassy Award, un premio di $ 5.000, grazie alla sua interpretazione di "East Of The Sun (And West Of The Moon)," che ha impressionato una giuria che comprendeva i vocalists Al Jarreau, Janis Siegel e Gretchen Parlato, il direttore musicale della WBGO Gary Walker e il produttore Larry Rosen.

Negli ultimi 40 anni sono state ben poche le vocalists che sono sembrate pronte a lasciare un segno indelebile nel mondo del jazz. Ora però sembra che Jazzmeia Horn sia in grado di farlo.
Jazzmeia Horn ha un nome che parla da sé e che riesce a catturare quella che è la sua vera essenza; è una cantante appassionata che continua a ricevere riconoscimenti dai migliori critici e musicisti.
Il suo sound ricco di soul, la comprensione del linguaggio jazz, e la sua capacità di raccontare un storia le ha permesso di essere raffrontata a classiche vocalists come Betty Carter, Sarah Vaughan e Nancy Wilson.
Originaria di Dallas, ma con base a New York, dove segue il programma del New School Jazz, guidato da Martin Mueller, l'abilità della Horn nel trasformare una frase musicale da parole in sentimenti, ricorda in particolare quello della grande Sarah Vaughan, pur avendo una voce assolutamente unica e personale.
"Ho sempre voluto cantare" dice la Horn. "Quando ero piccola, volevo imparare ogni canzone, ricordare ogni riga, e poi trovare un modo di inserirle nelle mie dichiarazioni, di trovare un modo per renderle mie".
Ora, alla tenera età di 22 anni, la Horn sembra finalmente sulla buona strada. 
Dopo aver suonato con pezzi grossi del jazz come i componenti del Jazz at Lincoln Center, Ali Jackson e Vincent Gardner, e con i NEA Jazz Masters, Jon Hendricks, Ellis Marsalis e Delfeayo Marsalis, la Horn ha iniziato ad imparare e ad esplorare la forma musicale del jazz come meglio non potrebbe. 
Pur seguendo il corso alla New School, la Horn riesce a studiare, fare pratica e perfezionare le sue abilità musicali, il tutto mentre vive il sogno di ogni musicista jazz, quello di essere un musicista jazz che lavora a New York.
Nel mese di ottobre 2012, le venne assegnato il premio "Rising Star" nella prima edizione del Sarah Vaughan International Jazz Vocal Competition.
Attualmente, Jazzmeia compare nei club di tutto il mondo con il suo quartetto chiamato The Artistry of Jazz Horn, così come in apparizioni da sideman con Winard Harper, Lafayette Harris e Odd Logik. Risiede ad Harlem, ed al momento sta lavorando al suo ultimo album inedito "The Naked Truth Dipped in Culture."
(Fonte sito ufficiale)

"The most amazing thing I've heard in 45 years!" - Jon Hendricks (NEA Jazz Master & Vocalist)

Nessun commento:

Posta un commento