giovedì 5 dicembre 2013

Fabian Almazan - Rhizome

Il pianista americano, ma di origine cubana, Fabian Almazan sta godendo di un progetto di debutto che sembra di buon auspicio. L'album Rhizome non è solo il suo primo progetto discografico finanziato interamente dai fans che rappresenta l'album di debutto per Blue Note / ArtistShare, ma è anche il primo progetto che verrà rilasciato sotto questa nuova etichetta congiunta. 


Rhizome è il risultato finale di questo progetto innovativo. Le composizioni di Almazan sul nuovo album presentano un piano trio con rare aggiunte di voce, chitarra ed un quartetto d'archi. 
Questo progetto discografico è stato finanziato direttamente dai fan di Almazan attraverso ArtistShare. ArtistShare è la prima piattaforma che permette il finanziamento su internet, anticipando il corrente movimento di crowdfunding. 
I fan che hanno partecipato al progetto di Almazan hanno avuto accesso a tutto il suo processo creativo dietro la realizzazione della registrazione, come parte di questa relazione reciprocamente vantaggiosa.
Questo progetto ha due impulsi creativi dietro di esso. In primo luogo, Almazan mostra un profondo interesse per la musica sia della sua nativa Cuba, che della sua nuova casa negli Stati Uniti.
Infatti in questo progetto, Almazan aggiunge i suoi testi originali spagnoli alla musica, nel tentativo di illuminare la ricchezza e l'espressività della poesia e della musica della cultura latino-americana, con la quale il pianista è cresciuto. 
In secondo luogo, questa registrazione è ispirata dall'idea che viene catturata nel titolo: Rhizome
Un rizoma è essenzialmente un sistema di piante gigantesche, nel quale ogni singola pianta è sotterraneamente connessa l'una con l'altra.
La musica dell'album esprime il sistema del Rhizome come una metafora della vita. Almazan coglie nella musica il senso che siamo tutti individui unici, ma che siamo tutti collegati gli uni con gli altri, in un modo che non è visibile sulla superficie della realtà - siamo tutti Espejos (specchi), o riflessi di tutti gli altri.
Ricordiamo che Alzaman è ormai da quattro anni, componente stabile del Terence Blanchard Group, con il quale ha pubblicato il recente album Magnetic.
(Fonte PRLOG)

Nessun commento:

Posta un commento