sabato 19 ottobre 2013

"Nomos Jazz" a Palermo

Ed è di nuovo jazz a Palermo. Nonostante i tempi difficili la musica avanza e, a testa alta, porta con sé tutte le emozioni del caso. Ritorna in scena, dunque, anche uno degli appuntamenti musicali più attesi della scena palermitana: la terza edizione della Stagione concertistica "Nomos Jazz", ancora una volta sul palco del teatro Jolly.


Il cartellone della nuova Stagione concertistica si compone di un totale di nove concerti, tutti emozionanti e con protagonisti di rilievo della scena jazz. 
Si comincia con un'anteprima eccezionale mercoledì 5 novembre alle 21.30 la cui protagonista sarà la jazzista di fama internazionale Kaki King, compositrice e chitarrista statunitense soprannominata "la regina delle sei corde", divenuta un vero punto di riferimento per il jazz contemporaneo.
Via ufficiale alla stagione lunedì 11 novembre alle ore 21.30 con la Antonio Sanchez & Migration band, direttamente dal panorama delle stelle del jazz internazionale, che con David Binney e John Escreet promette uno spettacolo intenso. 
Il secondo appuntamento è previsto per martedì 3 dicembre: stesso posto, stessa ora, ma con protagonisti diversi: da Gianluca Petrella a Raffaele Genovese, seguiti dal trio Genovese-Venuto-Primavera per una serata dedicata al jazz made in Italy.
Si continua martedì 17 dicembre con due protagonisti eccellenti: la voce di John De Leo, cantante e compositore italiano caratterizzato dal suo talento e dalla sua incredibile duttilità, accompagnata dal magico pianoforte di Fabrizio Puglisi, mentre dopo questa esibizione si va in pausa fino al 2014: si riprende mercoledì 15 gennaio, quando sale sul palco il Jean-Paul Bourelly Trio,  che con "Kiss The Sky" porta in scena un repertorio di grande consistenza dedicato a Jimi Hendrix  tra chitarra, basso e batteria.
Non meno emozionante il concerto di martedì 25 febbraio: protagonisti i "The Impossible Gentlemen", con nomi come Steve Rodby, Mike Walter e il multi premiato pianista Gwlym Simcock. 
Si ritorna in Italia mercoledì 26 marzo con il Noam Vazzana Trio e la scatenata Anna Bonomolo Band, mentre martedì 1 aprile tocca al Bill Frisell Trio, con la sua musica frizzante acclamata dal pubblico newyorkese allietare il pubblico al Jolly. 
L'appuntamento successivo è martedì 8 Aprile con Francesco Cataldo nel suo "Space".
La chiusura di stagione è prevista, infine, per martedì 6 maggio con il Nasheet Waits Equality: il quartetto composto da Nasheet Waits, Craig Taborn, Mark Helias e Logan Richardson accompagnerà il pubblico in un viaggio conclusivo tra avanguardia e tradizione, per una serata conclusiva davvero emozionante e colma di sfumature musicali d'eccellenza.

Nessun commento:

Posta un commento