sabato 5 ottobre 2013

Jazz and Wine of Peace Festival 2013

Un festival dal carattere unico che rende Cormòns – piccola cittadina al centro del Collio goriziano - il punto d’incontro di musicisti di tutto il mondo, razze e religioni. Luogo di magnifica bellezza, ricco di storia e rinomato per la sua ospitalità e il pregio dei suoi vigneti, Cormòns è al crocevia di culture diverse: italiana, slovena ed austriaca. 


Questo suo retaggio fa da naturale sfondo a quelle più grandi diversità culturali che la musica sa ricomporre nell’universalità del suo messaggio di pace. Nel Festival, perciò, ancor prima della musica, dei vini e dei cibi, trovano posto i valori dell’amicizia e dell’incontro tra le genti. Jazz & Wine of Peace Festival per quattro giorni trasforma, quindi, Cormòns, cuore del Collio, in uno straordinario strumento musicale che risuona delle armonie di tutto il mondo portandole anche fuori dal teatro, nelle strade, tra la gente, e negli svariati eventi collaterali: mostre d’arte e fotografiche, mercatini musicali specializzati, degustazioni guidate alla scoperta di stupendi vini ed ottimi cibi, ed ancora buona musica, la notte, nei locali alla fine dei concerti. 
Quattro giorni con i migliori nomi della galassia jazz contemporanea, con un occhio alle contaminazioni e particolare attenzione alla scena statunitense, che sarà rappresentata da incontestabili big quali la Mike Stern Band (in concerto venerdì 25 ottobre alle 21.30 al Teatro Comunale di Cormòns), The Fonda/Stevens Group (in calendario sabato 26 ottobre alle 11, al Kulturni Dom di Nova Gorica), Tim Berne (in programma sabato 26 ottobre alle 21.30 al Teatro Comunale di Cormòns) e ancora lo straordinario Joshua Redman Quartet, che chiuderà in bellezza il festival domenica 27 ottobre alle 20 al Teatro Comunale di Cormòns.
Completeranno il quadro l’italiano Zvuk Quartet, all’Azienda Agricola Borgo San Daniele di Cormòns venerdì 25 alle 17, il quintetto svizzero Heiri Känzig 5-tet Buenos Aires, in calendario sabato 26 ottobre alle 17, presso la Tenuta di Angoris di Cormòns, il duo composto da Armando Battiston e Claudio Mazzer, con “Latin Jazz Two”, sempre sabato 26 alle 19, presso l’Azienda Agricola Gradnik, il tedesco Klaus Gesing in concerto da solista con “Real Time” (domenica 27 ottobre alle 11 presso la Tenuta Villanova di Farra d’Isonzo) e lo scandinavo quintetto Atomic (domenica 27 ottobre alle 16 presso la Cantina Renato Keber di Cormòns). 
E l’anteprima sarà affidata agli italianissimi Quintorigo, che si esibiranno a Gorizia, al Kulturni Dom giovedì 24 ottobre alle 20.30

Nessun commento:

Posta un commento