lunedì 9 settembre 2013

Miles Davis: The Original Mono Recordings

Nove dei primi album di Miles Davis per la Columbia, che ricomprende musica registrata per l'etichetta in audio monofonico negli anni tra il 1956 e il 1961, saranno pubblicati insieme su CD per la prima volta con il titolo Miles Davis: The Original Mono Recordings


Questo storico cofanetto, composto da nove CD in formato mini-LP, sarà disponibile in tutto il mondo l'11 novembre per l'etichetta la Columbia / Legacy. Il 29 novembre in occasione del Record Store Day, la Columbia / Legacy pubblicherà anche edizioni in vinile mono di Kind Of Blue, Miles & Monk At Newport e Jazz Track - completando una serie di LP in vinile mono pubblicati recentemente tra cui 'Round About Midnight, Miles Ahead, Milestones, Porgy and Bess, Sketches of Spain, e Someday My Prince Will Come.
Con Miles Davis: The Original Mono Recordings gli ascoltatori saranno in grado di ascoltare la grande musica di Miles in mono, il modo in cui praticamente tutta la musica popolare venne registrata, commercializzata e destinata ad essere ascoltata negli anni '50 e '60. Il mono era lo standard prima dell'avvento dello stereo alla metà degli anni '60.
The Original Mono Recordings comprende: i sei album che tracciano lo sviluppo del "primo grande quintetto" di Miles con John Coltrane alla Columbia, vale a dire 'Round About Midnight, Milestones, Jazz Track, Kind Of Blue, Someday My Prince Will Come, e Miles And Monk At Newport, e i tre album che Miles (e vari membri del gruppo) pubblicò con sofisticate formazioni orchestrali arrangiate e condotte da Gil Evans, vale a dire Miles Ahead, Porgy and Bess e Sketches of Spain.
Due degli album inclusi sono rare edizioni che non sono mai apparse in nessuna collezione di Cd di Miles Davis, e che non sono stati disponibili per molti anni: Jazz Track, che presenta 10 tracce improvvisate che Miles registrò a Parigi con musicisti europei nel 1957, per il film Ascenseur pour l'échafaud (Ascensore per il patibolo) del regista francese Louis Malle, più tre tracce del proprio sestetto a New York - con John Coltrane, Cannonball Adderley, Bill Evans, Paul Chambers e Jimmy Cobb e Miles And Monk At Newport, con quattro classici registrati dal vivo dal Miles Davis Sextet al festival jazz nel 1958, seguito da due classici registrati al festival nel 1963 dal Thelonious Monk Quartet.
Il cofanetto contiene un annotato libretto di 40 pagine con le informazioni discografiche complete, comprese le formazioni e i dettagli di produzione, oltre a un saggio di 2.000 parole dell'autore e scrittore Marc Myers. Le note di copertina aggiungono i commenti sui nuovi processi di remastering per ogni album, raccontati dal mastering engineer Mark Wilder.
Nel corso di questi nove album, la cui registrazioni principali coprono appena mezzo decennio (dal giugno 1956 al marzo 1961), The Original Mono Recordings presenta una chiara visione sull'evoluzione di Miles come musicista e bandleader, e come compositore che passò dall'hardbop alle creazioni modali.
The Original Mono Recordings segue la tradizione della serie di cofantetti della Miles Davis Series, otto volte vincitore di Grammy, che ha avuto inizio nel 1996. La serie culminò nel 2009 con il cofanetto di 52 Cd, in confezione mini-LP, The Complete Miles Davis Columbia Album Collection, i cui contenuti erano tutti in stereo.

Nessun commento:

Posta un commento