lunedì 2 settembre 2013

Archie Shepp e Benny Golson al Pomigliano Jazz

Dopo l'annuncio dei concerti d'apertura e chiusura con Ludovico Einaudi (15 settembre all'Anfiteatro Romano di Avella) e Enrico Rava & PMJL (22 settembre alle Basiliche Paleocristiane di Cimitile), la XVIII edizione del Pomigliano Jazz in Campania accoglie due leggende del jazz: Archie Shepp e Benny Golson.


La XVIII edizione di Pomigliano Jazz ospita Archie Shepp e Benny Golson, autentiche leggende della musica afro-americana, maestri assoluti del sax tenore.
Archie Shepp e Benny Golson si esibiranno al Parco delle Acque di Pomigliano d’Arco, nuova “green location” del Festival nella sua città d’origine. L’ingresso è gratuito.
Unica data italiana, venerdì 20 settembre, Archie Shepp e il suo quartetto saranno protagonisti di un concerto speciale con l’Orchestra Napoletana di Jazz, diretta dal compositore e sassofonista Mario Raja.
L’inedito live, produzione di Pomigliano Jazz, si muoverà tra brani di Shepp, standard jazz e rivisitazioni di brani classici della tradizione partenopea. L’Orchestra e il quartetto interagiranno e si alterneranno in un mix originale e pieno di sorprese, nel solco della pura improvvisazione jazz e della massima libertà espressiva.
Sabato 21 settembre, nella sua unica data al sud Italia, sul palco di Pomigliano Jazz salirà Benny Golson, accompagnato da un trio inedito proposto dal Festival: Antonio Faraò al pianoforte, Aldo Vigorito al contrabbasso e Claudio Romano alla batteria.
Per informazioni: www.pomiglianojazz.com

Nessun commento:

Posta un commento