giovedì 29 agosto 2013

Pushing The World Away - Kenny Garrett

Pushing the World Away, diciassettesimo album di Kenny Garrett come leader, lo cattura al culmine della sua capacità creativa, sia come sassofonista che come compositore.


Garrett rende omaggio a un certo numero di sue influenze, di amici e di eroi che includono Chick Corea (Hey, Chick), Chucho Valdés (Chucho's Mambo), Sonny Rollins (J'Ouvert) e del confidente musicale di Garrett e co-produttore dell'album, Donald Brown (Brother Brown).
Avendo avuto come suoi mentori Art Blakey e Miles Davis, Garrett sente il dovere di portare avanti questa tradizione, incoraggiando i giovani talenti. Così ha riunito una vasta gamma di musicisti su questa sessione, nuovi arrivati, come vecchi compagni. 
Oltre al suo regolare componente del quintetto, Donald Brown, ha utilizzato altri due pianisti come Vernell Brown e Benito Gonzalez, entrambi laureati nell'informale scuola musicale di Kenny Garrett. I batteristi sono McClenty Hunter, Marcus Baylor e Mark Whitfield Jr. mentre il percussionista Rudy Bird è una nuova aggiunta.
Pushing the World Away presenta dodici brani, che sono stati tutti composti da Garrett tranne una cover, una superba, lirica e misurata versione di I Say a Little Prayer di Burt Bacharach e Hal David.
In Pushing the World Away, Garrett continua a maturare come compositore. Come il suo caro amico di tanti anni Mulgrew Miller ha osservato in una intervista su DownBeat dello scorso anno: "Kenny ha sempre avuto un grande suono dall'inizio. Aveva un suo suono unico, ma [grazie alle sue composizioni] quel suono si è trasformato in una voce più accattivante e lirica."
Pushing the World Away uscirà il prossimo 17 settembre per l'etichetta Mack Avenue.

Nessun commento:

Posta un commento