sabato 2 febbraio 2013

Macktet feat. Jeremy Pelt al Gregory's Jazz Club di Roma

Senza dubbio l'evento (doppio) dell'anno: martedì 5 e mercoledì 6 febbraio, Jeremy Pelt, con Macktet, è alla guida di un quintetto completato da quattro star assolute della scena statunitense. 


Torna a suonare al Gregory's Jazz Club di Roma, Jeremy Pelt, considerato il migliore trombettista della scena jazz contemporanea, acclamatissimo dal grande pubblico statunitense e votato "Rising Star" della tromba negli ultimi cinque anni da Downbeat Magazine. 
Dopo l'investitura quale stella di prima grandezza del jazz mondiale dalla Jazz Journalist Association e dal leggendario produttore e scrittore Nat Hentoff sul Wall Street Journal, Pelt guida un quintetto di primaria grandezza. 
 Jeremy Pelt, nella sua giovane carriera ha suonato con artisti del calibro di Jimmy Heath, Frank Wess, Keter Betts, Frank Foster, Ravi Coltrane, Winard Harper, Vincent Herring e altri ancora. 
Recentemente ha prestato il prezioso sound della sua tromba alla Roy Hargrove Big Band, alla Village Vanguard Orchestra e alla Duke Ellington Big Band.
Nel progetto Macktet porta con sè quattro musicisti di livello assoluto: Danny Grisset al piano (ha suonato con Freddie Hubbard, Benny Golson, Tom Harrell), Stacy Dillard al sax tenore (collaborazioni con Victor Lewis, Roy Hargrove, Clark Terry, Steve Wilson), Dezron Doulgas al contrabbasso (scelto, tra gli altri, da Jimmy Greene, Louis Hayes, Winard Harper e Kenny Garrett) e Willie Jones III alla batteria ( ha inciso e suonato con Horace Silver, Roy Hargrove, e Sonny Rollins).
Cinque artisti straordinari per due ore di jazz puro, assoluto, imperdibile. 
Tutto quello che chi ama il jazz ha sempre sognato di vivere dal vivo. 

Nessun commento:

Posta un commento