venerdì 4 gennaio 2013

Lizz Wright questa sera su DRS2

Questa sera l'emittente svizzera in lingua tedesca DRS2 trasmetterà il concerto della cantante Lizz Wright, registrato al Jazznojazz Festival di Zurigo lo scorso 3 novembre. La cantante era accompagnata da una formazione composta da Martin Sewell alla chitarra, Robin Macatangay alla chitarra, Nicholas D’Amato al basso e Brannen Temple alla batteria.


Nata nel 1980 nella città di Hahira in Georgia, i suoi gusti musicali sbocciarono ben presto.
Suo padre infatti era il pianista ed il direttore musicale nella chiesa locale, e incoraggiò la figlia di assorbire gli arrangiamenti pieni di soul dei classici inni religiosi.
Successivamente il blues ed il jazz furono aggiunti al piatto musicale di Lizz e, a partire dalla scuola superiore, iniziò ad ottenere premi in innumerevoli concorsi corali.
La Wright iniziò a sviluppare una voce calda ed un levigato stile vocale, per cui decise di frequentare la Georgia State ad Atlanta per studiare la voce a livello professionale. Atlanta divenne la sua casa e la sua voce divenne il suo conforto.
Nel 2000, la Wright entrò a far parte del quartetto vocale In the Spirit. Il gruppo venne subito salutato come il miglior gruppo jazz della città, motivando la Wright per affinare ancor più la sua arte.
Due anni più tardi firmò un accordo con la Verve. Il suo impressionante stile di canto fu catturato subito al suo debutto, Salt, la primavera successiva.
Fece seguito Dreaming Wide Awake nel giugno del 2005. Dopo aver fatto una comparsa sull'album di Toots Thielemans, One More for the Road nel 2006, la Wright pubblicò il suo terzo album da solista, The Orchard, nel 2008.
Nel 2010, Wright registrò Fellowship, che presentava tra gli ospiti la bassista Me'Shell Ndegeocello e la cantante Angélique Kidjo.
Nella sua carriera ha già collaborato con importanti nomi del jazz come Bill Frisell e Mark Anthony Thompson.
Le sue sono canzoni semplici e pacate nelle quali far risaltare la sua voce calda e profonda e la capacità di creare atmosfere ammalianti.

Clicca qui per ascoltare il concerto, questa sera a partire dalle ore 22,35

Ecco un video tratto dal concerto di Zurigo:

Nessun commento:

Posta un commento