domenica 6 gennaio 2013

Dee Alexander's Funkin' With Electric Soul: Live In Chicago (audio)

La meravigliosa Dee Alexander è stata una delle protagoniste del recente Toast of the Nation, la serie di strepitosi concerti, prodotti e trasmessi da Wbgo e Npr, che nella notte di capodanno da Boston a Los Angeles, ha celebrato l'arrivo della mezzanotte nei quattro fusi orari americani. 


Lo scorso 7 dicembre al South Shore Cultural Center di Chicago la cantante ha presentato il suo recente progetto Funkin' With Electric Soul (Dee Alexander, voce; Miguel de la Cerna, piano; Tomeka Reid, violoncello; Harrison Bankhead, basso; Junius Paul, basso; Scott Hesse, chitarra; Yusef Ernie Adams, percussioni), un sensazionale tributo alla musica di James Brown e Jimi Hendrix.
Dee Alexander è una delle più apprezzate voci della scena di Chicago, in Italia è stata negli scorsi giorni acclamata nella sua esibizione a Umbria Jazz Winter ad Orvieto. 
A suo agio con tutti i generi, dal gospel al blues, dall'R&B al soul, è a confronto con il jazz che esprime al massimo tutta la potenza della sua musica. 
Una voce unica, che sa muoversi tra stili e generi differenti, in un dedalo di colori e umori che la rende una delle più belle realtà del canto jazz mondiale.
Oltre alla carriera come affermata leader, è sterminata la lista delle collaborazioni che l'hanno vista protagonista: tra le altre quella con Ahmad Jamal, David Sanborn, Roy Ayers e Nicole Mitchell.
In ogni sua interpretazione la Alexander riesce a scrive una pagina unica grazie ad uno swing e un groove del tutto personali.
Tra i progetti che la vedono protagonista l’Evolution Ensemble rappresenta il più importante e interessante del momento, un gruppo acustico costituito da strumenti a corde e percussioni, un quintetto in grado di muoversi con egual enfasi su composizioni originali e riletture famose, come quella del repertorio di Jimi Hendrix che nelle mani della cantante di Chicago trova una nuova vita, grazie anche alle illuminazioni strumentali dell’eccezionale violoncellista Tomeka Reid e di performer di eccezionale levatura. 

Ecco l'estratto del concerto, offerto dalla Npr:




Ecco un estratto del concerto di Orvieto:

Nessun commento:

Posta un commento