domenica 7 ottobre 2012

James Carter & David Reinhardt in diretta video webcast

Oggi pomeriggio a partire dalle ore 16,30 su questo blog sarà possibile seguire in diretta dalla Citè de la Musique di Parigi il video webcast del concerto di James Carter "Tribute to Django"  .


James Carter è sicuramente una personalità di rilievo della scena contemporanea. 
Questo straordinario polistrumentista di Detroit è un impressionante talento multiplo: si alterna sull' intera famiglia dei sassofoni (non solo soprano, contralto, tenore, baritono e basso, ma anche il «bandistico» il sax in fa) e usa anche clarinetti e flauti, con una facondia che ne fa l'erede del faunesco Roland Kirk, scomparso nel 1977.
E come Kirk è anche un disinibito amatore di ogni stile: nei suoi assoli si avvertono gli echi dei grandi sassofonisti classici come Coleman Hawkins e Ben Webster, ma anche di celebrati musicisti di transizione fra jazz tradizionale e moderno come Don Byas, di maestri come Coltrane e Sonny Rollins, di solisti d'avanguardia come Archie Shepp o Anthony Braxton.
L'eclettismo in lui è un marchio di fabbrica; nel disco Conversin' With The Elders dialogava con ospiti di ogni generazione, da Sweets Edison a Hamiet Bluiett, mentre in Gardenias for Lady Day interpretava le canzoni di Billie Holiday. 
Nel 2000 con il meraviglioso Chasin’ the Gipsy, Carter ha esplorato l'universo di Django Reinhardt dandogli una colorazione più contemporanea.
Adesso, dodici anni più tardi, in occasione di questo concerto che celebra la musica del grande musicista gitano, quel disco riprende vita in una nuova forma, anche grazie alla partecipazione del nipote di Django, David Reinhardt che si unirà a Carter per questa memorabile serata.
Se le cover di James Carter donano agli originali delle coloritura funk e R'n'B, l'incontro tra questi due artisti dovrebbe far risorgere il jazz manouche delle origini, dal momento che David è stato formato musicalmente in famiglia, a volte suonando nelle stessa formazioni di suo nonno.
La formazione del concerto sarà composta da James Carter ai sassofoni, David Reinhardt alla chitarra, Evan Perry alla chitarra, Gerard Gibbs al piano, Ralph Amstrong al basso e Leonard King alla batteria.

Il webcast del concerto è stato offerto dell'emittente televisiva Arte.

Nessun commento:

Posta un commento