mercoledì 24 ottobre 2012

Gregory Porter in diretta webcast questa sera su TSF Jazz

Questa sera l'emittente francese TSF Jazz trasmetterà sul proprio sito in diretta da Tolosa il webcast del concerto del grande Gregory Porter in occasione del festival Jazz sur son 31. Porter sarà accompagnato da Chip Crawford al piano, Aaron James al basso, Emmanuel Harold alla batteria e Yosuke Sato al sassofono.


Gregory Porter è il più sensazionale cantante emerso in questi ultimi anni; il suo album di debutto, Water è stato un clamoroso successo di critica e di pubblico, avendo ottenuto una sorprendente nomination ai Grammy come Best Jazz Vocal, una situazione non molto frequente per un album di debutto, rilanciando così la figura del cantante nero, divenuta da alcuni anni una vera rarità nel mondo del jazz.
Nato a Los Angeles, Porter fu drammaticamente segnato da ragazzo dall'assenza del padre. Nel semi-autobiografico lavoro teatrale "Nat King Cole and Me", ha raccontato la gioia e il dolore che provava mentre ascoltava i dischi di sua madre di Nat King Cole. A quanto pare, un giorno, quando sua madre sentì il suo giovane figlio cantare, osservò che egli cantava come Cole.
La sua carriera musicale ebbe una svolta quando, mentre cantava nei club di San Diego, incontrò il sassofonista, pianista e compositore Kamau Kenyatta.
Ma Porter, che non intendeva fossilizzarsi nei lavori teatrali, si trasferì a New York dove coltivò la propria carriera solistica, cantando nei celebri locali newyorkesi (specie allo Smoke dove è attualmente ospite fisso) e collaborando spesso con la Lincoln Center Jazz Orchestra di Marsalis.
Nel 2009 finalmente firmò un contratto con la Motema Records con la quale nel 2010 pubblicò il magnifico album di debutto Water.
Lo scorso 14 febbraio, Porter ha pubblicato il suo nuovo attesissimo album, intitolato Be Good per l'etichetta Motema, una raccolta di 12 pezzi, in gran parte inediti e scritti dallo stesso Porter, più alcuni standard come Work Song, God Bless the Child e Imitation of Life, la title track di un film candidato all'Oscar del 1959 con Lana Turner e Sandra Dee.

Clicca qui per ascoltare il concerto in diretta questa sera a partire dalle ore 21,30

Nessun commento:

Posta un commento