venerdì 26 ottobre 2012

Endangered Blood Live al Bimhuis (audio)

Mettete insieme due dei più originali sassofonisti della scena avant-jazz, un bassista dall’animo punk-rock e uno dei batteristi più fantasiosi e anarchici degli ultimi anni. Avrete una band come Endangered Blood, che sperimenta con inesauribile fantasia nuove traiettorie tra jazz postmoderno, rock e sonorità urbane.


Il quartetto – che ha base a Brooklyn – unisce Chris Speed (sax tenore con Claudia Quintet, Bloodcount, Pachora, yeah NO), Jim Black (dietro i tamburi con Laurie Anderson, Dave Liebman o alla guida degli AlasNoAxis), Trevor Dunn (storico bassista di Fantomas, Mr. Bungle e John Zorn) e il sassofonista/clarinettista Oscar Noriega (già con Tim Berne e Lee Konitz).
Il loro omonimo disco di debutto, per l’etichetta Skirl, ha subito colpito critica e pubblico per la freschezza della musica e la contagiosa energia delle performance dal vivo, che riesce a trasmettere al tempo stesso il furore dei ritmi più aggressivi e la ricercatezza degli impasti armonici e melodici.
Tra unisoni leggeri dei fiati e brucianti squarci free, frammenti post-bop e aromi folk, senza perdere mai il contatto con la nuda terra del blues e dell’ossessione funk, gli Endangered Blood sono una delle band più eccitanti in circolazione, tutta da vivere in totale libertà.
Il sassofonista e clarinettista Chris Speed è una delle colonne del jazz newyorkese sin dai primi anni Novanta. Messosi in luce nei gruppi di Tim Berne e Dave Douglas, è anche apprezzato leader di formazioni come Pachora, yeah, No, in cui può dispiegare tutta la sua vorace fantasia stilistica, che abbraccia sia i più recenti linguaggi della ricerca afroamericana che le tradizioni popolari ebraiche e balcaniche.
Come Speed, anche Jim Black (che del sassofonista si può considerare una specie di "complice" artistico) è tra le personalità più incisive della scena di New York. Leader degli AlasNoAxis, è tra gli accompagnatori preferiti di artisti quali Ellery Eskelin, Uri Caine, Tim Berne, Dave Douglas, Dave Liebman e Laurie Anderson.
Originario dell’Arizona, ma di origine messicana, Oscar Noriega si è affermato negli ultimi anni come una voce originale nel nuovo panorama jazz americano. Sassofonista e clarinettista dalla voce personalissima, ha suonato con Cuong Vu, Brad Shepik, Tim Berne.
C’è chi lo ricorda per i Mr.Bungle o i Fantomas. Chi per le tante avventure accanto a John Zorn. Chi come punk-rocker, chi come improvvisatore. Comunque lo si voglia inquadrare, Trevor Dunn è uno dei bassisti più inconfondibili e trascinanti della musica dei nostri anni.

Endangered Blood è stato in concerto il 18 novembre del 2010 al celebre locale di Amsterdam, Bimhuis, dove hanno presentato un bel concerto di cui il webcast si può ascoltare a questo link, offerto dall'emittente olandese Radio 6. (Il concerto è preceduto da un pezzo tratto dal nuovo album di Dave Douglas)

Ed ecco un breve concerto del quartetto, presentato dalla Npr nell'ambito della serie Tiny Desk Concert:


Nessun commento:

Posta un commento