venerdì 13 luglio 2012

Steve Grossman & Andrea Pozza Duo a Carrara

Nel cuore del centro storico carrarese, al “Beccofino” (Piazza delle Erbe), venerdì 13 luglio risuoneranno le atmosfere jazz del duo formato da Steve Grossman al sax e Andrea Pozza al pianoforte. 
Il duo proporrà standard e brani di loro composizione.


Steve Grossman non ha bisogno di presentazione, è semplicemente uno dei più importanti tenoristi della storia del Jazz. 
Ha iniziato a suonare il sax contralto all’età di otto anni, per proseguire con il sax soprano a 15 e il sax tenore a 16 anni. Debutta come professionista nel 1969 nel gruppo di Miles Davis, (sostituendo Wayne Shorter) con cui incise l’album “A Tribute to Jack Johnson”. 
Dal 1971 al 1973 fa parte del gruppo di Elvin Jones. Dall’inizio degli anni ‘70 lavora come freelance e conduce formazioni proprie, tra le altre lo “Steve Grossman Trio”. 
Dotato di una potente voce strumentale, nella tradizione hard bop, Steve ha al suo attivo collaborazioni con molti dei protagonisti del jazz contemporaneo avendo negli anni ‘90 inciso numerosi cd con McCoy Tynee, Cedar Walton, Michel Petrucciani, Barry Harris.
Con Steve Grossman salirà sul palco, Andrea Pozza pianista jazz tra i più apprezzati a livello nazionale ed internazionale e considerato partner prezioso per grandi artisti. 
Si dedica al jazz da circa 30 anni, esordendo giovanissimo. Tra i suoi ispiratori troviamo Teddy Wilson, Bud Powell, Bill Evans, Winton Kelly, McCoy Tyner, Paul Bley.
Andrea Pozza ha fatto parte del Quintetto di Enrico Rava e ha lavorato stabilmente con Gianni Basso realizzando con loro diversi cd. Ha avuto l'occasione di esibirsi con grandi musicisti come Harry "Sweet" Edison, Bobby Durham, Chet Baker, Al Grey, Scott Hamilton, George Coleman, Charlie Mariano, Massimo Urbani, Larry Nocella, Lee Konitz.
Intensa la sua attività concertistica che lo vede presente in diverse formazioni tra cui il Rosario Bonaccorso Quartet, “New York Connection” co-diretto con Emanuele Cisi. 
Collaborando inoltre stabilmente tra gli altri con Fabrizio Bosso, Bob Bonisolo, Tullio DePiscopo, Dado Moroni, Ferenc Nemeth, Bob Sheppard, Antony Pinciotti, Furio Di Castri, Jos Machtel, Andrea Celeste, Orazio Maugeri e Mattia Cigalini.
Il progetto discografico più recente a suo nome è “Gull's Flight” (ABEAT REC, 2011) inciso con l’Andrea Pozza European Quintet che vede coinvolti i musicisti inglesi, Christian Brewer al sax alto e Shane Forbes alla batteria, e gli olandesi Dick DeGraaf al sax tenore e soprano e Jos Machtel al contrabbasso. 
In “Gull's Flight”, Andrea Pozza sintetizza tutta la sua carriera e fotografa gli ultimi 10 anni di musica, di interplay, di swing nel rispetto della tradizione ma guardando dritto al futuro. I brani proposti sono composti dallo stesso Pozza e da Dick de Graaf, quest’ultimo tra i più prolifici compositori del nostro secolo, oltre ad essere attento studioso di nuove influenze e stili.

Nessun commento:

Posta un commento