venerdì 13 luglio 2012

Riccardo Fioravanti con Dado Moroni ed Alvin Queen ad Asti

Martedì 17 luglio, alle ore 21.15, presso il Palazzo Ottolenghi di Asti (Corso Alfieri, 350), Riccardo Fioravanti suonerà in trio con Dado Moroni (piano) ed Alvin Queen (batteria). 
Nel corso della serata ci sarà la Premiazione del 1° Concorso Nazionale “Gianni Basso” Giovani Talenti Del Jazz Italiano “Citta’ Di Asti”.


Dado Moroni, Alvin Queen e Riccardo Fioravanti lavorano insieme ormai da quasi tre decadi. Insieme hanno condiviso il palco con personaggi storici quali Johnny Griffin, Wynton Marsalis, Bud Shank, Clark Terry, David Murray, James Moody, Oliver Lake, Harry Edison e Buddy De Franco. 
Una rosa che rappresenta quasi tutto lo spettro dei linguaggi del jazz, dalla tradizione all'avanguardia, forme che costituiscono il sound originale di questo trio. 
Il repertorio è costituito da composizioni originali di Dado Moroni, standards e arrangiamenti di blues.
Riccardo Fioravanti, inizia a suonare il basso elettrico nel 1973 e nel 1976 entra nella classe di contrabbasso del Conservatorio "Giuseppe Verdi" di Milano. 
La sua carriera si sviluppa su piani paralleli: il senso artistico, la grande versatilità e le alte capacità professionali lo portano a lavorare in ambito jazzistico con Giorgio Gaslini, Franco Cerri, Gianni Basso, Renato Sellani, Enrico Rava, Paolo Fresu, Fabrizio Bosso e Stefano Bollani mentre, nel mondo del pop collabora con Mina, Ennio Morricone, Mia Martini, Enzo Jannacci, Antonella Ruggiero, Fabio Concato, Ornella Vanoni e Mauro Pagani. 
Ha collaborato con musicisti quali Tom Harrell, Bob Mintzer, Phil Woods, Lee Konitz, Clark Terry, Toots Thielemans, Charlie Mariano, Barney Kessel e moltissimi altri, e ha partecipato a concerti di Ray Charles, Chico Buarque De Hollanda, Gino Vannelli, Dee Dee Bridgewater e Stevie Wonder. 
Insegna Jazz all'Accademia del Suono di Milano e nei Conservatori di Brescia, Como e Cuneo, dove presiede la cattedra principale di Jazz.

Nessun commento:

Posta un commento