martedì 10 luglio 2012

Peperoncino Jazz festival 2012 (rettifica)

Per errore ho pubblicato il comunicato della rassegna del anno 2011, che è pubblicato nella home page del sito originale. Scusandomi per l'errore, provvedo a pubblicare il comunicato stampa del programma di quest'anno.



Dopo il successo della passata edizione, anche per il 2012 il Comune di Vibo Valentia, ospiterà la prima serata del “Peperoncino Jazz Festival Circuito Regionale Calabria”, giunto alla sua 11° edizione, che vede coinvolti ben 26 comuni, tutte e 5 province e i 3 parchi nazionali della regione, con una strepitosa edizione all’insegna del grande jazz internazionale, che senza dubbio lo consacrerà come uno dei più importanti eventi culturali e turistici della regione.
Nella Suggestiva Piazza Diaz, alle ore 22.00, sarà il quartetto di Walter Ricci ad incantare il pubblico non solo vibonese che, numeroso, convergerà in città da tutta la provincia. Un importante appuntamento, che, a partire dalla tappa vibonese andrà avanti, senza soluzione di continuità, fino al 10 settembre, proponendo in cartellone, tra gli altri, star del calibro di Brad Mehldau, Uri Caine, Joshua Redman, Bill Frisell, John Patitucci, Kurt Elling, Eddie Gomez, Maria Joao, Alvin Queen, Sarah Jane Morris, Stefano Bollani, Enrico Rava e tanti altri.
In occasione della tappa vibonese del PJF, a sostegno di questo giovanissimo crooner salirà sul palco il trio ben collaudato composto da Michele Di Martino (Paolo Fresu, Roy Hargrove, Eddie Henderson) al pianoforte, Tommaso Scannapieco (Danilo Rea, Gianluca Petrella, Jeremy Pelt) al contrabbasso e Giampiero Virtuoso (dalle ritmiche sudamericane di T. Horta al jazz di Gianni Basso, ha partecipato anche allo splendido disco di "We couldn't be happier" di Gegè Telesforo) alla batteria.

Come già accaduto lo scorso anno, il lungo tour musicale e culturale disegnato in tutto il territorio regionale dall’evento che negli anni ha saputo conquistarsi il ruolo di Festival Jazz Internazionale della Calabria partirà, grazie ancora una volta da Vibo Valentia con una serata all’insegna del miglior jazz italiano, di cui, questa volta, protagonista assoluto sarà colui che è stato definito dalla critica “il più talentuoso cantante del jazz italiano”: Walter Ricci. 
Alla fine del concerto, ad ingresso libero grazie all'Assessore al Turismo e Grandi Eventi, Pasquale La Gamba e tutta l'Amministrazione Comunale e, grazie anche al patrocinio di Confindustria Vibo Valentia e con il sostegno dell’Azienda Giacinto Callipo & Figli, come da tradizione del Peperoncino Jazz Festival, verrà dato spazio alle degustazioni, con la possibilità per gli spettatori di assaggiare i migliori vini calabresi inseriti nella Enoteca Calabria (degustazione a cura dei Sommeliers dell’A.I.S. Calabria).
Dopo la tappa di Vibo Valentia, il PJF approderà a Cosenza per una intensissima “cinque giorni” patrocinata dall’Ambasciata degli Stati Uniti d’America in programma nel salotto del Lungofiume (che ospiterà l’esibizione del sassofonista Eric Daniel l’11 luglio e la Cosenza Jazz Marathone - affidata agli Amanita e all’Even Trio – il 12) e nella suggestiva nella Villa Vecchia, location d’eccellenza che ospiterà i super-concerti in programma il prossimo weekend - di cui saranno protagonisti star del calibro di Uri Caine (13), Brad Mehldau (14) e The Bad Plus special guest Joshua Redman (15).

Nessun commento:

Posta un commento