venerdì 13 luglio 2012

Kenny Werner Quartet a Tuscia in Jazz

Dopo un mese di concerti nella provincia il Tuscia in Jazz arriva finalmente a Soriano nel Cimino, tappa storica e una delle più importanti del festival. Da sabato 14 al 29 luglio Soriano nel Cimino sarà la capitale del jazz viterbese. Ad aprire questa tappa di Soriano nel Cimino domani alle ore 22 in Piazza Vittorio Emanuele ad ingresso libero, un gruppo di primo ordine internazionale, l'eccezionale quartetto del pianista Kenny Werner con Avishai Cohen alla tromba, Omar Avital al contrabbasso e Jonathan Blake alla batteria.


Kenny Werner da molti anni è uno dei più interessanti pianisti della scena jazz internazionale. Musicista dotato di uno spiccato senso della narratività, e in particolare dell’abilità di individuare nel corso delle proprie esibizioni percorsi musicali non scontati, senza perdere mai di vista il disegno complessivo della forma in una creazione collettiva particolarmente affascinante.
I notevoli mezzi tecnici e la visione a 360° del Jazz, assieme all’incessante spirito creativo, fanno di Kenny Werner uno di quei musicisti per cui gli stili non diventano mai stilemi, ma eventualmente elementi attraverso i quali esprimere con originalità la propria personale esperienza creativa.
Nato a Brooklyn nel 1951, nel 1970 si iscrive al Berklee School of Music. Nel 1977 registra con Charles Mingus in “Something Like A Bird”. Nei primi anni ’80 compie tournée e incide con Archie Shepp. 
Nel 1984 entra nella Mel Lewis Orchestra, in seguito Vanguard Jazz Orchestra, per la quale arrangia e compone diversi brani. In seguito ha scritto arrangiamenti per la Cologne Radio Jazz Orchestra (WDR), la Danish Radio Jazz Orchestra, la Metropole Orchestra (Holland) e la Umo Jazz Orchestra (Finland). 
Nel 1981 forma il suo primo trio con Ratzo Harris al basso e Tom Rainey alla batteria, formazione con cui ha suonato 14 anni. Dal 1971 collabora con Joe Lovano. 
Dalla metà degli anni ’90 ad oggi ha principalmente suonato in duo con Toots Thielemans o col proprio trio, cui per diversi anni hanno preso parte Johannes Weidenmueller e Ari Hoenig, che attualmente comprende Jorge Roeder al contrabbasso e Richie Barshay alla batteria. 
Ha collaborato con Lee Konitz, Stan Getz e Dizzy Gillespie, Joe Henderson, Dave Liebman, Chico Freeman, Jim Pepper, Bob Brookmeyer, Tom Harrell, Kenny Wheeler, Dave Douglas, Tim Hagans, Mark Feldman, Bobby Hutcherson, Ron Carter, Eddie Gomez, Dave Holland, Charlie Haden, Marc Johnson, Ray Drummond, Rufus Reid, Mel Lewis, Jack DeJohnette, Billy Hart, Ed Blackwell, Paul Motian, Peter Erskine, Elvin Jones, Steve Gadd, Joey Baron, Roseanna Vitro, Marian McPartland, Gunther Schuller.

Nessun commento:

Posta un commento