giovedì 26 luglio 2012

Kenny Garrett Quartet questa sera su Rai Radio 3

Questa sera il canale radiofonico della Rai, Radio 3, trasmetterà il concerto del Kenny Garrett Quartet registrato il 10 giugno 2011 al Jazz Open di Ostrava. Per l'occasione il grande sassofonista era accompagnato da Benito Gonzales al pianoforte, Corcoran Holt al contrabbasso e Marcus Baylor alla batteria.


Kenny Garrett è oggi non soltanto uno dei solisti più rappresentativi e originali della scena jazzistica mondiale, ma rappresenta l’ultimo (soltanto in ordine di tempo, però) ad essersi cimentato con grande slancio e creatività con il repertorio coltraniano.
Musicista di grande professionalità e fortemente ispirato, Kenny Garrett è stato uno degli elementi di maggior spicco di quel radicato movimento che a partire dagli anni Ottanta si è rifatto alla più autentica tradizione del be - bop e dell’hard - bop prendendo parte a numerose incisioni discografiche sia in veste di leader che di sideman.
Garrett è nato a Detroit il 9 ottobre 1960, suo padre era un sassofonista tenore e quindi ha respirato musica sin da bambino. 
La carriera di Kenny è decollata quando si è unito all'orchestra di Duke Ellington nel 1978 guidata dal figlio di Duke, Mercer, e, dall’86, facendo parte dei mitici Jazz Messengers capitanati dal batterista Art Blakey. Poi sono arrivate altre collaborazioni di prestigio, tra cui quella con un altro caposcuola della tromba, Freddie Hubbard, con l'orchestra di Mel Lewis e successivamente con il quartetto di Dannie Ricmond facendo musica di Charles Mingus.
Importantissima fu la fondamentale esperienza nel gruppo di Miles Davis, con cui si esibì costantemente a partire dagli anni ’80, fino alla morte del grande trombettista.
Nel 1984 registrò il suo primo album come leader, “Introducing Kenny Garrett”.
Dall'inizio della sua carriera ha inciso 11 album come leader ed ha avuto numerose nomination ai Grammy.
Ha lavorato e inciso, oltre che con Miles Davis, anche con Pat Metheny, McCoy Tyner, Pharoah Sanders, Marcus Miller, Ron Carter, Herbie Hancock, Elvin Jones. Ha vinto un Grammy Award con la Five Peace Band insieme a John McLaughlin, Chick Corea, Christian McBride e Vinnie Colaiuta.
Il suo ultimo album Seeds from the Underground, uscito in aprile, segna il ritorno di Garrett alla melodia. L'album è dedicato al suono di molti grandi come il suo mentore Marcus Belgrave, il suo "hero" Jackie McLean, Roy Haynes, Duke Ellington, Woody Shaw e Thelonious Monk.

Clicca qui per ascoltare il concerto, questa sera a partire dalle ore 20,30.

Nessun commento:

Posta un commento