venerdì 13 luglio 2012

E' morta Maria Cole, vedova di Nat King Cole

E' morta in Florida a 89 anni Maria Cole, vedova del «re» del jazz Nat «King» Cole e madre della cantante Natalie Cole. Un portavoce della famiglia - scrive la Bbc - ha confermato che la donna, anche lei una cantante prima e dopo il matrimonio con il grande pianista e crooner nel 1948, è deceduta all'ospedale Boca Raton a causa di un tumore.


Maria Cole si era esibita infatti con pezzi da novanta del jazz americano come Count Basie e Duke Ellington
Dopo la morte del marito, nel 1965 per un cancro a un polmone poco prima del suo 46esimo compleanno, Maria Cole creò la «Cole Cancer Foundation».
Nata a Boston nel 1922, Maria Hawkins Cole si traferì in North Carolina quando era piccola (le era morta la madre) e successivamente andò a vivere a New York per seguire la sua carriera artistica.
Duke Ellington sentì una sua registrazione e la ingaggiò come vocalist per la sua orchestra. Rimase con lui fino al 1946, quando in un concerto da solista al Club Zanzibar incontrò il futuro marito Nat King Cole e con lui iniziò a viaggiare e a esibirsi per tutti gli Anni Cinquanta.
I figli - Natalie, Timolin e Casey, in un comunicato congiunto hanno dichiarato: «Nostra madre aveva una classe tutta sua. E' morta come ha vissuto: con grande forza, coraggio e dignità, circondata dall'affetto dei suoi familiari»

Nessun commento:

Posta un commento