lunedì 2 luglio 2012

Andrea Pozza - “Gull’s Flight” Italian Tour

Andrea Pozza European Quintet sarà in Italia per presentare l’ultimo album intitolato “Gull's Flight” edito da Abeat Records (2011). Un progetto di respiro internazionale con musicisti provenienti da ogni parte d’Europa: gli inglesi, Christian Brewer al sax alto e Shane Forbes alla batteria, gli olandesi Dick DeGraaf al sax tenore e soprano e Jos Machtel al contrabbasso e naturalmente l’italiano Andrea Pozza, pianista di razza con una carriera quasi trentennale, iniziata da giovanissimo.


Due appuntamenti di altissimo livello: venerdì 6 luglio a Genova dove il quintetto debutterà al Borgoclub per la rassegna “Il Jazz sotto le stelle del Borgo”, per proseguire il giorno successivo, sabato 7 luglio a Milano ospiti della XIX edizione di Notturni in Villa, concerto organizzato con il contributo del Consolato Generale dei Paesi Bassi. La manifestazione milanese il cui filo conduttore 2012 è “Beyond The Frontier”, ovvero, Oltre la Frontiera, con la musica che non conosce confini, né geografici né di genere, coglie la vera essenza del progetto musicale del genovese Andrea Pozza. 
In “Gull's Flight”, Pozza sintetizza tutta la sua carriera e fotografa gli ultimi 10 anni di musica, di interplay, di swing nel rispetto della tradizione ma guardando dritto al futuro. I cinque musicisti dell’Andrea Pozza European Quintet sperimentano sonorità e combinazioni ritmiche diverse, oltre a lasciarsi andare a nuove influenze musicali. 
Le musiche proposte per la prima volta in Italia, dal vivo, dopo la pubblicazione del cd, sono composte dallo stesso Andrea Pozza e da Dick de Graaf, quest’ultimo tra i più prolifici compositori del nuovo millennio, oltre ad essere attento studioso di nuove influenze e stili.
Dieci brani contenuti in “Gull's Flight”, che si basano su melodie e idee della tradizione musicale occidentale classica, altre che attingono dalla tradizione jazz e altre ancora che nascono dalla loro stessa inventiva. L’obiettivo a cui Andrea Pozza e Dick de Graaf mirano è quello di ricercare un sound capace di fondere la tradizione musicale europea con il proprio background jazzistico. Completano la formazione Jos Machtel al contrabbasso, dotato di una particolare tecnica della “mano destra”, mentre alla batteria il giovanissimo Shane Forbes che assieme ad Andrea Pozza al piano creano un ricco e sicuro riferimento ritmico su cui i sassofonisti Dick de Graaf e Christian Brewer si muovono elegantemente in una personale lezione di stile improvvisativo.
In questo CD – si legge nelle note di copertina firmate da Rosario Bonaccorso - Italia, Inghilterra e Olanda dialogano in jazz proponendoci un linguaggio musicale colto, dove convivono freschezza espressiva e disciplina musicale”.
Parlando di Andrea Pozza e del nuovo album “Gull's Flight”, Enrico Rava, sempre nelle note dichiara: “Dentro di lui c'è tanto di quel jazz che quando finalmente si decide a regalarci un nuovo cd ci rendiamo conto di quanto la sua musica sia viva, straordinaria, imprescindibile” e conclude, riferendosi alla nuova formazione in quintetto: “Speriamo che questo disco sia il primo di una lunga serie”.

Nessun commento:

Posta un commento