giovedì 14 giugno 2012

The Jazz Convention - Sound Briefing

The Jazz Convention, storica formazione jazz italiana, torna sulla scena musicale con il nuovo entusiasmante lavoro discografico Sound Briefing, edito da Mordente Records, giovane etichetta indipendente pugliese alla sua terza produzione.


Uscito il 31 maggio, Sound Briefing è un viaggio musicale dall’hard bop, un’idea di suono accattivante e personale, riconoscibile al primo ascolto. 
L’energia della tromba di Fabrizio Bosso assieme al sax di Gaetano Partipilo sono il motore trainante di questa “convention” composta anche dal contrabbasso di Giuseppe Bassi, dalla batteria di Fabio Accardi e dal pianoforte di Claudio Filippini, tra i più affermati e creativi della generazione under 30.
Formazione storica nata a fine anni ’90 grazie anche all’ala protettrice di Nicola Conte e giudicata secondo la critica come una delle più talentuose “young band” in circolazione, The Jazz Convention, è oggi il compendio di alcuni dei migliori esponenti a livello nazionale e internazionale del jazz italiano. 
Nel disco, oltre a numerosi brani inediti composti da ognuno dei componenti, sono presenti anche degli omaggi a Lee Morgan, Andrew Hill e una versione originale di Billie’s Bounce di Charlie Parker.
Giuseppe Bassi ha composto Daniela’s Walking, ballad dedicata alla cantante barese Daniela D'Ercole, scomparsa tragicamente in un incidente a New York lo scorso 11 novembre, e un waltz dal titolo Endless dream, che si dispiega in un crescendo continuo che trova il suo apice nel fortissimo del solo di Bosso. 
Partipilo invece firma sia Hozic che Silversonic, un brano soul jazz di chiara matrice "Horaciana". 
Fabrizio Bosso ha composto In volo, brano suonato su una scansione ritmica raddoppiata e Filippini offre una versione inedita de Il fiore purpureo, brano già presente nel suo disco Enchanted Garden (Cam); mentre Silly toy di Fabio Accardi è uno swing velocissimo che confluisce in un gospel nel quale Bosso e Partipilo se le dicono di santa ragione.
Prodotto da Puglia Sounds, Sound Briefing è un disco fresco ed energico, in cui emerge da subito evidente l’affiatamento e il legame, sia umano che artistico, di ciascuno dei componenti.

Nessun commento:

Posta un commento