sabato 9 giugno 2012

Another Country nuovo album di Cassandra Wilson

L'etichetta eOne Music pubblicherà il prossimo 25 giugno il diciottesimo album della cantante Cassandra Wilson dal titolo Another Country


Quest'album si differenzia in maniera notevole dal suo materiale precedente, concentrandosi in gran parte sul suono della chitarra. Per promuovere questa nuova direzione musicale, la Wilson ha deciso nuovamente di collaborare con il produttore e chitarrista Fabrizio Sotti, con il quale ha lavorato nell'album Glamoured del 2002.
I due partiti da zero nella casa-studio della Wilson a New Orleans, hanno composto il materiale e gli arrangiamenti per l'intero album combinando i testi della cantante con la strumentazione "chitarrocentrica" di Sotti.
Dice Sotti "Lei è una musicista totale e completa non solo un'artista con una voce eccezionale." 
Wilson e Sotti si sono poi trasferiti a Firenze per registrare l'album, lavorando con una band minimalista. Il gruppo comprende Mino Cinelu alle percussioni, il maestro della fisarmonica Julien Labro, il bassista italiano Nicola Sorato e il maestro percussionista africano Lekan Babalola che completato il suono dell'album.
A proposito dell'album la Wilson dice: "Uno dei più grandi doni che possiamo ricevere come esseri umani è la possibilità di camminare nelle scarpe di qualcun altro e testimoniare il mondo attraverso gli occhi di qualcun altro. Another Country ci accompagna in un viaggio pieno di esperienze che aprono i nostri cuori e le nostre menti con la promessa di molti mondi con infinite possibilità."
Attraverso i decenni della sua carriera, la Wilson ha ricevuto una litania di premi e la sua musica ha ricevuto numerosi elogi per la sua fusione di musica jazz, roots, country, pop e world. Riconoscimenti più recenti includono Echo Jazz Award for Female Singer of the Year per il 2012 e BET Soul Train Award nel 2011 come Miglior Album di Jazz tradizionale per il suo precedente album Silver Pony.
Tra i numerosi riconoscimenti, la Wilson ha ricevuto due Grammy Awards, uno come Best Jazz Vocal Performance nel 1996 per l'album New Moon Daughter ed un altro come Best Jazz Vocal Album per il suo album del 2009 Loverly. Ha dominato il Downbeat "Critics Poll" per 11 anni consecutivi dal 1996 al 2006, che ha vinto di nuovo dal 2008-2011. Wilson ha ricevuto anche il The Miles Davis Prize al Montreal International Jazz Festival del 1999 e fu nominata "America’s Best Singer" nel 2001 dalla rivista TIME. E' anche nota per le sue notevoli collaborazioni con Wynton Marsalis, Angélique Kidjo, Bill Frisell, Elvis Costello e Terence Blanchard.
Nove dei dieci pezzi che compongono l'album sono stati composti dalla Wilson e dal suo partner Fabrizio Sotti, il decimo è invece un arrangiamento molto particolare di un'aria classica, O Sole Mio.
L'intero suono dell'album è intimo, romantico e lussureggiante, tendenzialmente guidato dalla chitarra. Lanciato dal primo singolo, Red Guitar, Another Country è perfetto sia per rinvigorire i fedeli fan della Wilson sia per accogliere un nuovo pubblico.

Nessun commento:

Posta un commento