sabato 19 maggio 2012

Notte dei Musei a Roma

Jazz In Gallery è l’evento che sabato 19 maggio vede protagonisti Antonello Salis, Antonio Jasevoli e Ermanno Baron per celebrare la Notte dei Musei 2012 di Roma, all’interno della splendida Galleria Nazionale d’Arte Moderna (GNAM) di Via delle Belle Arti n.131.
Special guest, il sassofonista Marcello Allulli, già legato ai musicisti da collaborazioni in diverse formazioni, tra cui il RAJ Trio (Michele Rabbia – Marcello Allulli – Antonio Jasevoli), il Marcello Allulli Trio (con Ermanno Baron e Francesco Diodati) e il Tie Trio di Jasevoli “Plays Jimi Hendrix” feat. Antonello Salis.


Sabato 19 maggio Roma aderisce, per il quarto anno consecutivo, all’appuntamento con La Notte dei Musei, evento che dal 2005 si svolge con successo in tutta Europa e che quest’anno coinvolgerà oltre 3.000 musei di 40 paesi europei.  
I musei statali, i musei civici, le biblioteche comunali, i musei privati, le accademie e le istituzioni culturali straniere, l’Università Sapienza, gli istituti e le case di cultura, i palazzi storici di Roma saranno aperti straordinariamente e gratuitamente dalle 20 di sera alle 2 di notte.
Cittadini e turisti potranno visitare a titolo gratuito le mostre permanenti e temporanee ospitate dai musei interessati, assistere a concerti e performance, partecipare ai tanti eventi in programma.
La Notte dei Musei a Roma è quest’anno idealmente dedicata ai 20 anni dalle stragi di Capaci e via d’Amelio che costarono la vita a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. 
Durante tutta la notte, in un luogo simbolo della città, scorreranno silenziose le loro immagini, in ricordo dell’appassionato, eroico impegno dei due magistrati in difesa delle istituzioni e dei cittadini da ogni sopraffazione criminale.
Il grande evento romano, che nel 2011 ha visto la partecipazione di oltre 200.000 persone, coinvolgerà quest’anno circa 100 importanti spazi culturali ed espositivi della città.
Pronti a passare una 'nottata in bianco' sono musei statali, biblioteche, accademie, universita', palazzi storici di Roma che ospiteranno concerti, spettacoli di danza, pieces teatrali e letture: dai Capitolini ai Mercati di Traiano, dall'Ara Pacis alla Casa del Jazz, dalle Scuderie del Quirinale al Chiostro del Bramante, da Galleria Borghese alle Terme di Caracalla, dal Carcere di San Pietro alle Domus romane di Palazzo Valentini fino al Macro e al Maxxi. 
Il tutto con un cartellone di eventi ricchissimo che tocca quota 80 spettacoli.

Nessun commento:

Posta un commento