martedì 8 maggio 2012

Le tre date italiane del trio di Giovanni Mirabassi

Finalmente anche in Italia, il trio che sta riscuotendo enormi consensi in tutto il mondo. 
Infatti, dopo i successi ottenuti in tutta Europa, Giappone, Corea, Cina e Stati Uniti, l'affiatatissimo trio composto dal pianista residente a Parigi Giovanni Mirabassi, il bassista residente a New York, Gianluca Renzi, ed il batterista cubano Lukmil Perez, si esibirà in tre concerti jazz proponendo brani dal "Live at the Blue Note- Tokyo", e dall'ultimo lavoro discografico registrato in Corea. 


Durante gli ultimi anni Giovanni Mirabassi è divenuto uno dei pianisti e compositori europei da prendere in seria considerazione. Nel 2007 Mirabassi ha costituito un team con il il bassista italiano, ma residente a New York, Gianluca Renzi e il batterista americano Leon Parker, e questa unione ha dato frutto a 2 album superlativi: ‘Terra furiosa’ (2008) e ‘Out of  track’ pubblicato nella primavera del 2009.
Il trio ha pubblicato il nuovo lavoro “Live At The Blue Note Tokyo” nel novembre 2010, ed è stato presentato ufficialmente a Parigi nella primavera del 2011.
Quindi il trio si è evoluto verso “colori latini” reclutando il fantastico batterista cubano Lukmil Perez ormai residente a Parigi da dieci anni.
L’alchimia del gruppo è decisamente intensa. L’eleganza e lo stile del Renzi insieme con il groove di Perez sono già musica, ed evidenziano  il singolare lirismo che Mirabassi infonde nella musica del trio con classe e grande fluidità.
Giovanni Mirabassi, italiano di nascita ma francese di adozione, ha conquistato il pubblico europeo e giapponese con il suo lirismo e la sua sensibilità. Un pianista dal tocco delicato e energico allo stesso tempo che affonda le sue radici nel pianismo di Bill Evans e Keyth Jarrett. Conoscitore ed amante della cultura classica riesce a colorare il suo stile mescolando l’energia e il ritmo della cultura afro-americana con la raffinatezza del “bel suono” di tradizione Europea.
Gianluca Renzi bassista, arrangiatore e compositore, è un musicista eccentrico che ha accumulato nel suo percorso numerose esperienze da sideman con alcuni dei musicisti più importanti del panorama mondiale (Rosario Giuliani, Enrico Pieranunzi, Maurizio Giammarco, Billy Harper, Alex Sipiaguin, David Binney, Orrin Evans, Bobby Watson, Adam Nussbaum…) e da leader a capo dei suoi sestetti e della sua All Stars Orchestra. Attento conoscitore della tradizione afro-americana e totalmente a suo agio nelle forme del jazz più moderno, si è trasferito a New York nel 2008 dove vive e collabora con la “Jazz Scene” internazionale.
Lukmil Perez, cubano di nascita ma residente a Parigi è l’ingrediente segreto per far divenire questo trio qualcosa di speciale, un’entità superiore che trascende il linguaggio e lo stile e si dirige verso “la musica”. Gia` collaboratore del grande Chucho Valdez, Lukmil Perez  ha fatto parte di numerosi tour mondiali con le stelle del Latin Jazz internazionale.

Ecco le date del breve tour italiano:
27 maggio - Napoli - Auditorium Castel S.Elmo ore 21.
29 Maggio - Veroli - Teatro Comunale Ex Convitto ore 21,30.
30 maggio - Roma - Bebop Jazz Club ore 21.


3 commenti:

  1. Una precisazione, "Live at the Blue Note Tokyo" è con Leon Parker alla batteria e non Lukmil Perez.

    RispondiElimina
  2. E' proprio il caso di dire "finalmente in italia"!!!! un concerto da non perdere assolutamente!!!

    RispondiElimina