venerdì 4 maggio 2012

Barbara Casini a Genova

Sabato 5 maggio il Borgoclub proporrà al Teatro Della Gioventù a Genova il progetto Caxangà formato da Barbara Casini alla voce, Alessandro Galati al pianoforte, Edu Hebling al contrabbasso, Enzo Zirilli alla batteria e guest star al sax Stan Sulzmann.


Con questo nuovo lavoro Barbara Casini affronta un viaggio in un Brasile lontano dalle rotte del samba, fra i fiumi e le montagne dello stato di Minas Geraes, alla scoperta di un mondo musicale impregnato di poesia e spiritualità e che ha come figura centrale Milton Nascimento.
Una scelta di brani che per le loro caratteristiche si prestano a una rilettura jazzistica aperta, senza perdere la loro natura di canzoni, racconti di una vita intimamente legata alla natura, alle stagioni, al lavoro e ai sentimenti più autentici.
Nata nel 1954, laureata in Psicologia, una vita dedicata alla musica, in particolare al canto, innamorata fin da ragazzina del Brasile che è diventato la sua seconda patria musicale, Barbara Casini è stata più volte definita la più importante interprete di musica brasiliana in Italia.
Ha viaggiato a lungo per tutto il Brasile entrando profondamente in contatto con la cultura non solo musicale di questo immenso paese.
Ha collaborato con importanti nomi della scena jazzistica, (Enrico Rava, Stefano Bollani, Fabrizio Bosso, Phil Woods, Lee Konitz…) e della Musica Popolare Brasiliana, quali Toninho Horta e Guinga ed ha partecipato con varie formazioni ai più importanti festival italiani. 
Ha al suo attivo ormai una ventina di cd a suo nome che le hanno procurato ottime critiche sia come interprete che come compositrice e chitarrista.
Per la francese Label Bleu ha inciso il cd “Vento”, realizzato insieme a Enrico Rava, Stefano Bollani e l’ Accademia Filarmonica della Scala, con  arrangiamenti  e direzione di Paolo Silvestri. Con questo progetto ha partecipato all’edizione 2000 di Umbria Jazz.
Da segnalare “Uragano Elis”, uscito per la Via Veneto Jazz, un omaggio a Elis Regina, realizzato con una formazione allargata in cui compaiono grandi nomi del jazz italiano, arrangiamenti e produzione artistica di Paolo Silvestri che ultimamente ne ha scritto una versione per big band commissionata dall’Orchestra Jazz della Sardegna.
Formidable! (Philology 2009) è un omaggio al grande chansonnier Charles Trenet, realizzato con Fabrizio Bosso; questo progetto ha visto una trascrizione per orchestra d’archi ad opera ancora di Paolo Silvestri e messa in scena dalla Camerata Strumentale Pratese.
L’ultimo lavoro è Barato Total interamente dedicato alla musica di Gilberto Gil.
Barbara si dedica anche alla traduzione di canzoni e di romanzi e sta portando in giro diversi lavori teatrali, fra cui “Parola Prima”, basato sulle canzoni di Chico Buarque de Hollanda, con l’attrice e cantante Monica Demuru 
E’ stata più volte invitata a Rio e a São Paulo dove si è esibita con grande successo al fianco di musicisti brasiliani, primo fra tutti lo straordinario compositore e chitarrista Guinga.

Nessun commento:

Posta un commento