venerdì 4 maggio 2012

The Art of Wes Montgomery (video)

Questo straordinario Dvd della seria Jazz Icons riprende tre distinti concerti del leggendario chitarrista Wes Montogmery registrati nella primavera del 1965, durante il corso di una tournée europea. Queste performance furono casualmente catturate per essere trasmesse in programmi televisivi. 
Ognuno di questi concerti, la cui lunghezza oscilla tra i 25 ei 30 minuti, presenta diverse formazioni, tutte in quartetto. 


Il primo, registrato in Olanda, nell'aprile del 1965, offre una rara visione della sua interazione con Han Bennink (batteria) e con i fratelli Pim Jacobs (pianoforte) e Ruud Jacobs (basso).
Il video inizia con Montgomery e Pim che discutono delle sensibilità ambientali che chitarre e pianoforti devono sopportare in merito al restare sintonizzati. Questa breve chiacchierata sfocia poi in I Love Blues. Occhi ed orecchie moderne sono in grado di apprezzare i lampi di inestimabile valore del singolare stile del playing di Montgomery. 
Anche quando conduce il pianista, Montgomery rimane in piena padronanza del timbro e della dinamica del gruppo. Lo standard di Horace Silver, Nica's Dream è preceduto da una conversazione su come i musicisti spontaneamente scrivano il pezzo, prima di svelarne la melodia con sciolta precisione. 
Una più lunga chiacchierata introduce poi a The End of a Love Affair. Il chitarrista, vero autodidatta, ha una notevole conoscenza del lato tecnico dell'arrangiare mentre in modo semplice ed efficace comunica i suoi desideri.
Le quattro selezioni filmate per il Belgian Jazz Prisma, due giorni dopo, il 4 aprile 1965 - vede il Wes Montgomery Quartet con Harold Mabern (pianoforte), Arthur Harper (basso) e Jimmy Lovelace (batteria). Essi si tuffano in un versione di Impressions di John Coltrane, mostrandone una straordinaria seconda natura. Gli altri pezzi sono invece l'originale scritto dallo stesso Montgomery, Twisted Blues, quindi Here's That Rainy Day, eseguita in una versione leggermente tendente alla bossa nova ed infine Jingles, un pezzo sincopato che viene perfettamente eseguito dal fraseggio agile e straordinariamente robusto di Montgomery, una vera minaccia per quegli appassionati che si sono sempre chiesti come si riesce a far apparire un suono così complicato in maniera così ingannevolmente semplice. 
Il segmento finale è tratto dalla serie "Tempo" della televisione britannica. il leggendario Ronnie Scott offre introduzioni parlate ai cinque pezzi, mentre Montgomery ha l'occasione di fronteggiare un altro gruppo con Stan Tracey (pianoforte), Rick Laird (basso) e Jackie Dougan (batteria). 
Essi eseguono eccellenti, anche se non completamente ispirate, versioni di due originali di Montgomery, Four on Six e Full House, mentre Here's That Rainy Day and Twisted Blues sono della stessa qualità rispetto a quelli del filmato belga. 
Purtroppo la cinepresa più preziosa e rivelatrice arriva durante la breve versione di West Coast Blues eseguita durante i titoli di coda. L'angolo particolare è unico, in quanto viene ripreso dal punto di vista di Montgomery.

Ecco un estratto delle note di Pat Metheny, presenti nel libretto di accompagnamento del Dvd:
In the mere nine years that Wes Montgomery made records under his own name, he established an eternal presence in the music world that can be counted as one of the most enduring testaments to the power of improvisational music.
By 1965, when these European television broadcasts were made, Wes was widely regarded as the premier guitarist in jazz. He had recently completed a long stay with Riverside records that had quickly solidified his place as the most important player on the instrument since Charlie Christian. 
For all of his acclaim and fame, Wes is woefully underrepresented on film. While the Wes Montgomery we know from his best records, playing with the musicians that he was most associated with, appears not to have ever been captured on film, the three shows represented in this DVD release, especially in this newly restored and sonically remastered form, are welcome and insightful additions that provide an incredibly intimate view of Wes in action...

Ed ecco questo straordinario Dvd nella sua integrità:


Nessun commento:

Posta un commento