martedì 5 febbraio 2013

REPLAY: Stefano Bollani plays George Gershwin (video)

(Pubblicato originariamente il 22 aprile 2012)
Ecco la riproposizione integrale del celebre Concerto in Fa di Gershwin, registrato il 20 febbraio 2010, all'Auditorium Parco della Musica di Roma.


Il noto e geniale pianista per l'occasione fu accompagnato dall'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretta dall'americano James Conlon in un tributo al compositore Gershwin. 
George Gershwin, grande compositore statunitense, ha lasciato dietro di sè un'eredità di oltre 700 brani musicali, molti dei quali, ripresi dai più grandi cantanti jazz, come Ella Fitzgerald e Billie Holiday, fin a diventare degli standard. Il compositore sposò felicemente il jazz statunitense e la musica colta europea con quel capolavoro che è la Rhapsody in Blue
Il brillantissimo pianista sarà diretto dal Maestro americano James Conlon, che da anni si dedica proprio a riscoprire le musiche dei compositori perseguitati dai nazisti.
Tra i più apprezzati ed eclettici musicisti jazz italiani, Stefano Bollani può vantare di aver suonato con i più grossi nomi del jazz contemporaneo, come Gato Barbieri, Pat Metheny, Enrico Rava, Paolo Fresu e Richard Galliano.
L’autorevolissima rivista inglese Mojo ha segnalato il suo album del 2003 Smat Smat come uno dei migliori di quell’anno. A dimostrare ulteriormente la sua eccellenza ci sono due tra i numerosi album della sua discografia, incisi per l'etichetta ECM (quella di Keith Jarrett...).
Nutro un grande amore per Gershwin – afferma Bollani – Le sue melodie sono gioiose, per poi scoprire che anche armonicamente è un colosso. E sono contento di affrontare a Roma il Concerto in Fa con un’orchestra serissima come quella di Santa Cecilia

Ecco il video trasmesso dalla Rai, nell'ambito del programma La Musica di Rai3:

Nessun commento:

Posta un commento