sabato 14 aprile 2012

Riccardo Fassi al Blackmail Jazz Club

Quella di stasera al Blackmail Jazz Club di Rignano sull'Arno (FI) sarà una serata di jazz a colori: in programma c'è infatti il concerto del quintetto Italian Movie del pianista Riccardo Fassi
Assieme a lui, a eseguire celebri pagine di musica da cinema in nuove forme jazzistiche, ci saranno Barend Middelhoff (sax), Cosimo Boni (tromba), Raffaello Pareti (contrabbasso) e Piero Borri (batteria). 
Inizio del concerto alle ore 22. 


Un omaggio al cinema di Federico Fellini, Vittorio De Sica, Luigi Comencini, Dino Risi, Carlo Lizzani, Claude Chabrol, attraverso le musiche composte per i loro film da Ennio Morricone, Manuel De Sica e Nino Rota proposte in nuovi arrangiamenti: questo è il Movie Quintet del pianista Riccardo Fassi. Ironia, poesia, spensieratezza, drammaticità sono alcune delle molteplici sensazioni racchiuse in queste pagine musicali. 
Fassi non è alla prima esperienza di musica cinematografica: come pianista è apparso in Sogni d'oro di Nanni Moretti (oltre che in uno spot della Master Card), mentre come compositore ha creato le colonne sonore per numerosi film e documentari. 
Nato a Varese, Riccardo Fassi ha studiato musica al Liceo Musicale della sua città e si è poi diplomato in pianoforte presso il Conservatorio di Musica “L. Perosi” di Campobasso. Inoltre  ha studiato composizione con Domenico Guaccero e Antonio Scarlato e ha partecipato a seminari jazz con Leo Smith e Gary Burton.
Nel 1983 ha formato la sua orchestra “Tankio Band” che esegue sue composizioni o progetti speciali come il tributo a Frank Zappa,  il  brillantissimo “Serial Killer” e il recente ed originale lavoro sulla musica di Eric  Dolphy.
Conosciuto come uno dei più interessanti ed affermati pianisti di jazz in Italia, lavora da anni alle tastiere elettroniche dove esprime un’attitudine creativa e coloristica inusuale per il mondo del jazz.
Come compositore e leader Fassi ha registrato 20 dischi di proprie formazioni, tra cui 6 con la Tankio Band, che hanno ricevuto entusiaste recensioni, e vari interessanti cd con piccoli gruppi comprendenti Steve Lacy, Gary Smulyan, Adam Nussbaum, Dennis Irvin, Steve Grossman, Antonello Salis, Brian Carrott, Flavio Boltro, Alex Sipiagin, Bill Elgart e numerosi dischi come collaboratore di progetti altrui.
Ha partecipato ai più importanti festival internazionali suonando, tra gli altri, a fianco di musicisti come: Steve Grossman, Kenny Wheeler, Steve Lacy, Roswell Rudd, Gary Smulyan, Billy Cobham, John Mosca, Flavio Boltro, Massimo Urbani, Antonello Salis, Bill Elgart, Adam Nussbaum, Dennis Irwin, Peter Kowald, Nihn LeQuann, Butch Morris (con l’ Orchestra Regionale Toscana e altri progetti per grosse formazioni dal 1994 in poi), Logos Ensemble, Gabriele Mirabassi, Horacio ”El  Negro”Hernandez , Larry Schneyder, David Fiuczynski, Enrico Rava, Gianluigi Trovesi, e molti altri.
Nel novembre 2002 al Festival  di Stresa Riccardo Fassi ha dato un concerto con la Tankio Usa Band Special Project con Jack Walrath, Alex Sipiagin, Ray Anderson, Bob Stewart, Gary Smulyan, Steve Slagle, Lou Marini, Danny Gottlieb e Fima Ephron.

Nessun commento:

Posta un commento