mercoledì 11 aprile 2012

Pozza - Cigalini Quartet a Genova

Venerdì 13 aprile al Teatro della Gioventù di Genova, una nuova serata di grande jazz organizzata dal Borgoclub. Protagonisti Andrea Pozza al pianoforte, Mattia Cigalini al sax, Aldo Zunino al contrabbasso e Nicola Angelucci alla batteria (inizio ore 22.00).


Standards e brani originali per un quartetto esplosivo, che unisce l' esperienza di Andrea Pozza alla ricchezza espressiva del più grande giovane talento del sax alto, Mattia Cigalini. Tutto questo con l'apporto insostituibile di Aldo Zunino e Nicola Angelucci, una ritmica tra le più richieste a livello nazionale.
Il repertorio accompagnerà lo spettatore attraverso momenti che ripercorreranno tappe salienti della tradizione jazzistica di Cannonball Adderley, Thelonious Monk, George Shearing, fino a brani più moderni ed originali, propri del jazz contemporaneo alcuni scritti proprio dai due protagonisti Andrea Pozza e Mattia Cigalini. 
Mattia Cigalini a soli 23 anni è da considerarsi un musicista di razza, cresciuto  accanto a grandi nomi del panorama jazzistico nazionale da Franco Cazzola a Tullio De Piscopo, da Rosario Bonaccorso a Dado Moroni. A soli 19 anni pubblica l’album “Arriving Soon” (2009, Dejavu Record) con la collaborazione di Fabrizio Bosso, Andrea Pozza, Tullio De Piscopo e Riccardo Fioravanti. Dalla successiva tournée in Giappone (con gli stessi musicisti) e dall’affermarsi del cd su quel mercato discografico è arrivata la sua definitiva consacrazione 
Andrea Pozza si dedica al jazz da circa 30 anni, tra i suoi ispiratori troviamo Teddy Wilson, Bud Powell, Bill Evans, Winton Kelly, McCoy Tyner, Paul Bley.
Andrea Pozza ha fatto parte del Quintetto di Enrico Rava e ha lavorato stabilmente con Gianni Basso realizzando con loro diversi cd. Ha avuto l'occasione di esibirsi con grandi musicisti come Harry "Sweet" Edison, Bobby Durham, Chet Baker, Al Grey, Scott Hamilton, George Coleman, Charlie Mariano, Massimo Urbani, Larry Nocella, Lee Konitz.
Intensa la sua attività concertistica che lo vede presente in diverse formazioni tra cui il Rosario Bonaccorso Quartet, “New York Connection” coodiretto con Emanuele Cisi. Collaborando inoltre stabilmente tra gli altri con Fabrizio Bosso, Bob Bonisolo, Tullio DePiscopo, Dado Moroni, Ferenc Nemeth, Bob Sheppard, Antony Pinciotti, Furio DiCastri, Jos Machtel, Andrea Celeste, Mattia Cigalini, Orazio Maugeri e Mattia Cigalini.
Di recente uscita “Enter Eyes” in duo piano e voce con Andrea Celeste e “Blue Daniel” (Dejavu Records) sesto cd in trio con Aldo Zunino (bass) e Shane Forbes (drums).
Il progetto discografico più recente a suo nome è “Gull's Flight” inciso con l’Andrea Pozza European Quintet che vede coinvolti i musicisti inglesi, Christian Brewer al sax alto e Shane Forbes alla batteria, e gli olandesi Dick DeGraaf al sax tenore e soprano e Jos Machtel al contrabbasso.

Nessun commento:

Posta un commento