venerdì 20 aprile 2012

Luigi Martinale Trio feat. Anne Ducros a Genova

Venerdì 20 aprile (ore 22.00) il Borgoclub di Genova proporrà al Teatro della Gioventù il concerto di Anne Ducros con il trio di Luigi Martinale


Con il suo trio, Martinale, oltre ad un personale percorso di ricerca nel solco della tradizione jazzistica, fornisce da sempre il suo appoggio sicuro a solisti prestigiosi della scena musicale, una di queste è proprio la cantante francese. 
Anne Ducros, definita “l'Ella Fitzgerald bianca” da Le Journal du Dimanche, è una cantante vera, con un percorso ricco di incontri musicali di profondo spessore, esigente e singolare, che dona alla sua musica tutta la sua consistenza. Specializzatasi nella musica barocca (Couperin, Rameau, Bach) decide di consacrarsi definitivamente al jazz a metà degli anni ’80. 
Su un repertorio eclettico mischia standard jazz, canzoni pop o composizioni di musica classica, è indubbiamente sulla scena che la cantante rivela la piena misura del suo grande talento: sensualità, buongusto, virtuosismo, chiarezza dell’articolazione, senso dello swing (nella grande tradizioni di Sarah Vaughan ed Ella Fitzgerald, appunto), intelligenza, senso dell’improvvisazione e dello spettacolo, irresistibile senso dell’humor, musicalità senza difetti. Tutto questo, insieme ad un’innata dote vocale, raffinata da una grande tecnica per un uso della voce come strumento improvvisativo dal gusto raffinato fanno di Anne Ducros una Cantante-Musicista doc.
La sua carriera è insignita da prestigiosissimi premi internazionali quali: Prix Billie Holiday de l'Académie du jazz (2001), Django d’Or (2002) e due Victoires de la Musique – come migliore artista vocale ( 2002 e 2003) , Donne di Scena (2007).
Ha registrato diversi dischi per la Dreyfus Jazz tra cui, nel 2005, “PIANO, piano” che consacra la sua carriera e notorietà a livello internazionale. Questo lavoro si basa principalmente sull’incontro estemporaneo ed improvvisativo con alcuni dei piu grandi pianisti di oggi: Chick Corea, Jacky Terrasson, Enrico Pieranunzi, René Urtreger.
Si è esibita nei più grandi festival in Europa, Stati Uniti, Canada, Russia e Giappone.
La formazione musicale di Luigi Martinale ha seguito due strade: la musica classica e la musica afro-americana. Concentra l'aspetto espressivo del suo lavoro sia sul versante pianistico che su quello compositivo e dell'arrangiamento, come testimoniano le numerose incisioni discografiche, alcune delle quali prodotte da etichette giapponesi. 
Collabora da anni con Fabrizio Bosso, presente in tre suoi CD, mentre in trio, con Drew Gress, ha registrato gli album “Sweet Marta” e “Le Sue Ali”. 
Durante  la sua attività professionale, ha collaborato con  Flavio Boltro, Reuben Rogers, Anne Ducros, Gianni Basso, Emanuele Cisi, Gianni Coscia, Eddy Palermo, Tom Kirkpatrick, Felice Reggio, Alfredo Ponissi, Amanda Carr, Maria Pia De Vito, Tino Tracanna. 
Insegna Pianoforte complementare presso il Conservatorio A. Vivaldi di Alessandria.
In uscita il suo quarto CD per il mercato giapponese: “Arietis Aetas”, una registrazione in piano solo per la etichetta Albòre Jazz.

Nessun commento:

Posta un commento