domenica 1 aprile 2012

Jacky Terrasson Trio su RSI

Questa sera l'emittente svizzera Rete2 della RSI trasmetterà il concerto del trio di Jacky Terrasson, registrato lo scorso 3 ottobre all'Auditorio RSI di Lugano per la rassegna Tra Jazz e nuove Musiche.


Nato a Berlino da padre francese e madre americana (appassionata di jazz), Jacky Terrasson è senz'altro, assieme a Brad Mehldau, uno dei talenti più acclamati venuti alla ribalta sulla scena jazz internazionale a cavallo tra anni '80 e '90.
Studia a Parigi piano classico fin quando scopre la nutrita collezione di dischi jazz della madre. A diciannove anni parte per gli Stati Uniti, soggiorno di studio al "Berklee" di Boston e poi ritorno a Parigi, dove lavora tra gli altri con Dee Dee Bridgewater, Barney Wilen e Ray Brown. Il ritorno negli USA è marcato nel 1993 dal primo premio al prestigioso concorso "Thelonious Monk" a Washington D.C. E' il preludio di una folgorante carriera che lo porterà in pochi anni a suonare sui palcoscenici di tutto il mondo e a firmare per la prestigiosa Blue Note.
Con uno stile tecnicamente perfetto, Terrasson abbina la tradizione modernista europea (ascoltandolo possono a volte venire in mente Debussy e Ravel) e l'alta scuola dell'improvvisazione pianistica jazz, in linea con una tradizione che da Art Tatum, passando per Bud Powell, Ahmad Jamal e Thelonious Monk, arriva a Bill Evans. Ciò che sorprende nel suo modo di suonare sono l'improvvisa comparsa di citazioni e trame fantasiose, il senso naturale del ritmo e un dinamismo fuori dal comune. Benché ormai famoso come solista Terrasson è stato a lungo accompagnatore di cantanti come Betty Carter o di strumentisti quali Tom Harrell e Wallace Roney.
A Lugano il trio, suo setting di predilezione accanto al piano solo, comprendeva il bassista Burnis Earl Travis e il batterista Corey Fonville.

Per ascoltare il concerto, occorre cliccare sul player dell'emittente, questa sera a partire dalle ore 21.

Nessun commento:

Posta un commento