martedì 6 marzo 2012

Sheila Cooper a Molfetta

Dopo il grande successo di pubblico della stagione 2011 che ha visto protagonista assoluta la pianista internazionale Rita Marcotulli, oggi acclamata Top Jazz Musicista dell’anno 2011 (Musica Jazz gennaio 2012), l’enoteca del Jazz "De Astis" riparte con un esaltante appuntamento che rende omaggio alla ricorrenza della festa della donna per poi proseguire anche in primavera: “Jazz Ladies”.
Un evento unico per conoscere da vicino alcune tra le grandi donne del jazz contemporaneo, attraverso le loro straordinarie capacità di interpretare con eleganza la più nobile delle musiche, nell’uso di vari strumenti, geniali composizioni, arrangiamenti, nel canto e stili musicali. Tre serate con artiste di richiamo internazionale capace di sedurre e rapire il pubblico con il loro show prorompente di forza espressiva e altissima qualità musicale.
Apertura venerdì 9 marzo, una “prima” d’eccezione con la sassofonista e vocalist più cool dell’ultimo decennio: la canadese Sheila Cooper, artista di spicco sulla scena jazz di New York ed europea.


L’eccellente sassofonista canadese Sheila Cooper ha uno stile unico è inconfondibile, non solo per la sua maestria che la rende unica nell’universo del jazz, ma anche come una delle più interessanti musiciste emerse nell’ultimo decennio.
La sua voce “cool, intimate and graceful” la collocano nel filone più nobile delle cantanti bianche jazz (All About Jazz- Italia).
Le sue abilità compositive, il suo incidere sofisticato, intenso, luminoso e di estrema delicatezza, la posizionano sulla scena jazz internazionale tra le più moderne artiste contemporanee. (TimeOut-London). 
Una cantante che affascina con le note della sua voce e  il suono del suo sax creando un perfetto gioco di tonalità. (Lee Konitz). 
Il percorso musicale di Sheila Cooper scorre con eleganza, sottile poesia e brillanti soluzioni melodiche (JazzTimes-USA).
Ha suonato e collaborato con musicisti di caratura mondiale quali: David Liebman, Randy Breker, Kanny Wheeler, Nancy Wilson, Renee Rosnes, Jorge Rossy e Clark Terry. 
Negli ultimi anni ha realizzato due perle discografiche quali: Kiss and Tell "un cd meravigliosamente soulful, grooving and moods registrato con un calore incredibile e intimità profonda" (Jazzwise Magazine-UK),  sostenuta da illustrissimi musicisti quali Gary Versace, Ed Howard, Billy Drummond, John Hart e Luis Rebeiro, successivamente ”Tales of Love and Longing” con il grande pianista Fritz Pover. 
Una grande Signora del Jazz: sul set il chitarrista Antonio Tosques, Vito Di Modugno all'organo hammond, Enzo Carpentieri alla batteria, raffinati musicisti internazionali per una prima d’eccezione.

Ecco un video di Sheila Cooper:

Nessun commento:

Posta un commento