domenica 11 marzo 2012

Miroslav Vitous al Blue Note di Milano

Giovedi 15 marzo il Blue Note di Milano ospiterà due set del trio del grande contrabbassista Miroslav Vitous. Per l'occasione Vitous sarà accompagnato da Robert Bonisolo al sax e Aydin Esen al piano.


Miroslav Vitous ha fatto e continua a fare la storia del jazz: fondatore dei Weather Report insieme a Wayne Shorter e Joe Zawinul, ha lavorato a fianco di Chick Corea, Jan Garbarek, John McLaughlin, Jack DeJohnette.
Nato a Praga nel 1947 è uno dei più versatili contrabbassisti moderni, perfettamente a suo agio sia nel linguaggio più propriamente jazzistico, dove eccelle nell'uso dell'improvvisazione, sia in quello jazz-rock e fusion. Il virtuosismo di Vitous nell'ambito del contrabbasso ha spinto molti critici ad affiancarlo a bassisti del calibro di Scott LaFaro, Dave Holland, Niels-Henning Ørsted Pedersen e Christian McBride.
Vincitore di numerosi premi per giovani musicisti americani emergenti, Robert Bonisolo suona negli Stati Uniti, fra gli altri, con la “Tommy Dorsey Orchestra”, Tom Harrell, Mike Stern e la “Carla Bley Band”.
Stabilitosi in Italia, suona con Franco Ambrosetti, Gianni Cazzola, Giulio Capiozzo, Paolo Birro, Renato Chicco, Lee Konitz, Kenny Wheeler, Eliot Zigmund; in ambito pop con Rossana Casale.
Suona ed incide con la Lydian Sound Orchestra, con “The Edge” di Michele Calgaro e con Antonio Faraò, Glauco Venier, Gianantonio De Vincenzo.
Aydin Esen ha ricevuto numerosi riconoscimenti per:  composizione, tastiere e musica elettronica e nel 1989 ha ricevuto il Primo Premio al Concorso Pianistico Internazionale di Parigi, uno dei suoi premi più preziosi e importanti. E' stato invitato come membro della giuria per il nuovo concorso pianistico. Lavora come musicista da studio e come artista solista con una varietà di etichette discografiche tra cui Columbia / Sony Records, Polygram, Arista, JMS, Gramavision, Label Bleu e Music City.
Ha suonato (dal vivo ed in studio)con: Miroslav Vitous, Woody Shaw, Can Kozlu, Randy K., Vinnie Colaiuta, Pat Metheny, Roy Haynes, Anthony Jackson, Steve Smith, Baron Browne, Frank Gambale, Kai Eckhardt, Peter Herbert, Dave Liebman, Peter Erskine, Tiger Okoshi, Gary Burton, Daniel Humair, George Garzone, Mino Cinelu, Michel Portal, Trilok Gurtu e altri tanti musicisti della scena mondiale.
Per informazioni: www.bluenotemilano.com

Nessun commento:

Posta un commento