giovedì 1 marzo 2012

Danilo Rea e Flavio Boltro a Bari

La buona musica fa tappa in Puglia: “Dall’Orfeo di Monteverdi all’Adriana di Cilea con i colori del jazz”, questo è il titolo dello spettacolo in cui si esibiranno il pianista Danilo Rea e il trombettista Flavio Boltro. Per l’occasione, i riflettori del Teatro Petruzzelli di Bari si accenderanno sabato 3 marzo alle ore 21.


La protagonista assoluta della serata sarà la musica jazz. Le note del pianoforte di Rea si fondono con il suono della tromba di Boltro per generare un mix affascinante, improvvistao e vincente che non deluderà il pubblico affamato delle sonorità del ritmo swing sincopato.
Non si tratta di una coppia inedita. I due artisti hanno lavorato insieme nel disco “Opera”, registrato nel castello bavarese di Schloss Elmau, in cui emerge la cultura classica di entrambi ovviamente rivisitata in chiave jazz. 
Danilo Rea, classe 1957, è noto al pubblico sia per le sue prestigiose collaborazioni che spaziano da Enzo Pietropaoli, Fabrizio Sferra e raggiungono Claudio Baglioni, Gino Paoli e Mina, sia per il suo talento di “saper improvvisare dall’inizio alla fine”.
Nel giugno del 2011, si ricorda la sua performance con Paolo Damiani e Rashmi V. Bahtt  nel corso di “Roma vista social jazz, musica sulle terrazze della Capitale”, in cui ha dato libero sfogo all’improvvisazione. Flavio Boltro, diplomato al conservatorio di Torino, ha lavorato insieme a grandi musicisti internazionali come: Bob Berg, Don Cherry, Billy Higgins, Cedar Walton e Billy Hart.

Update: Per l’indisponibilità del Teatro Petruzzelli, derivante dalla crisi che affligge la gestione del Politeama, la Camerata Musicale Barese si è vista costretta a trasferire il concerto allo “Sheraton Nicolaus”.

Ecco un video del duo Rea/Boltro registrato a Umbria Jazz 2011:

Nessun commento:

Posta un commento