venerdì 2 marzo 2012

Buster Williams Quartet a Chioggia

Continuano gli appuntamenti all’Auditorium San Nicolo di Chioggia  per la rassegna Veneto Jazz Winter 2012. Domenica 4 marzo è la volta di un gigante della musica afroamericana, il contrabbassista Buster Williams, per il progetto Somenthing More.
Williams sarà accompagnato da Mark Gross al sax alto & soprano, Patrice Rushen al piano e Cindy Blackman alla batteria. 
Il concerto sostituisce gli annunciati The Cookers, dei quali è stato annullato il tour.


Nato nel New Jersey nel 1942, Buster Williams è un artista la cui tecnica e le cui frequentazioni musicali non conoscono limiti. 
Ha suonato, registrato e collaborato con giganti del jazz come Art Blakey, Betty Carter, Chet Baker, Chick Corea, Dexter Gordon, Branford Marsalis, Wynton Marsalis, Sonny Stitt, Herbie Hancock, Lee Konitz, McCoy Tyner, Elvin Jones, Miles Davis, Ron Carter, Sarah Vaughan, Benny Golson, Sonny Rollins, Count Basie e tanti altri. 
La sua tecnica irreprensibile (è anche contrabbassista di una formazione sinfonica) gli conferisce qualità di rigore e di controllo sonoro che ne fanno un sideman tra i più ricercati in assoluto, un musicista dal talento trasversale, refrattario alle catalogazioni, da sempre instancabile sperimentatore capace di spaziare al meglio nel jazz moderno. 
Tra le varie formazioni, una delle più riuscite è questo quartetto con l’accoppiata batteria-basso di grande impatto e ritmo. Un organico raffinato, dove emerge il contrabbasso di Williams dalla punteggiatura armonica ed elegante. 
Oltre alle collaborazioni con i maggiori nomi del jazz, Buster ha scritto e registrato colonne sonore di film tra cui Les Choix des Armes, McKenna’s Gold con Gregory Peck, Twin Peaks Fire Walk With Me di David Lynch e Clockers di Spike Lee.

Nessun commento:

Posta un commento