venerdì 3 febbraio 2012

Uri Caine a Modica

Uri Caine con il suo trio sarà in concerto questa sera alle 21 al Teatro Garibaldi di Modica, per il secondo appuntamento della Stagione di Musica della Fondazione. Il pianista si esibirà con al fianco John Hebert al contrabbasso e Ben Perowsky alla batteria.


Imprevedibile, giocoso, curioso, Uri Caine è la quintessenza del jazz di oggi. Pianista e compositore, tra gli artisti di spicco della scena musicale contemporanea, nella sua carriera Caine passa con disinvoltura dalle atmosfere elettriche del progetto Bedrock o dei quintetti di Dave Douglas alle originali riletture di Mahler, Bach o Verdi, dal Brasile al jazz dell´inizio del secolo appena trascorso. 
Uri Caine è nato a Philadelphia nel 1956, dove comincia a studiare piano con Bernard Peiffer e I suoi ascolti cominciano a spaziare da Glenn Gould fino a Oscar Peterson, Herbie Hancock e Cecil Taylor. 
Ha alternato l’attività compositiva al ruolo di sideman nei contesti più diversi (le formazioni di Arto Lindsay, Sam Rivers, Rashied Alì, Don Byron). La combinazione di importanti frequentazioni jazzistiche e gli studi di musicologia hanno fatto di Caine una personalità artistica sempre pronta a valicare e contaminare i generi musicali più diversi.
Il programma del concerto prevede il repertorio di Siren, il cd che Uri Caine ha inciso per l´Etichetta Winter & Winter, in trio con John Hebert al contrabbasso e Ben Perovsky alla batteria, due protagonisti di primo piano della scena jazzistica contemporanea newyorkese. 

Nessun commento:

Posta un commento