giovedì 1 marzo 2012

Donny McCaslin Group & Adam Rogers' Dice Trio Live dal 92Y Tribeca di New York (video)

La scorsa notte il club 92Y Tribeca di New York, ha presentato un doppio concerto del  Adam Rogers' Dice Trio ed a seguire del  Donny McCaslin Group.


Donny McCaslin, californiano di Santa Cruz, è cresciuto in una famiglia di musicisti e ha iniziato ben presto lo studio del sassofono. A Boston ha in seguito frequentato la Berklee School, diventando parte del quintetto del suo professore Gary Burton
Trasferitosi a New York nel 1991 collabora dapprima con Eddie Gomez e nel 1995 entra nel celebre gruppo degli Steps Ahead. Ma la sua personalità di solista emerge paradossalmente quando inizia a mettersi in evidenza in big band come quelle di George Gruntz, Ken Schaphorst e Maria Schneider. 
Dal 2005, dopo essere entrato nel gruppo dell’acclamato trombettista Dave Douglas, il suo nome inizia a circolare decisamente tra appassionati, musicisti e critici fino a risultare vincitore nel 2008 del premio di Down Beat quale rising star dell’anno. Nella sua carriera è stato collaboratore tra gli altri di Pat Metheny, John Patitucci, la Mingus Big Band, Tom Harrell. 
Dall’inizio di questo decennio si è regolarmente presentato al pubblico alla testa di propri gruppi, sia su disco che in concerto.
Adam Rogers è un chitarrista americano specializzato in post bop, jazz contemporaneo, e musica classica. Rogers ha una prolifica storia di sessions di registrazione, avendo suonato in più di 150 registrazioni  distribuite commercialmente. 
Attualmente è membro del Chris Potter Underground, oltre a condurre propri quartetti e quintetti "acustici", ed il suo trio elettrico Dice. 
E' stato membro fondatore e co-leader del gruppo Lost Tribe. Ha suonato o registrato con artisti come Michael Brecker, Cassandra Wilson, Walter Becker, Norah Jones, John Patitucci, Paul Simon, Regina Carter e John Zorn e molti altri. 
E' un musicista estremamente versatile che riesce a coprire molti generi musicali, ma è meglio conosciuto per il suo lavoro  nel linguaggio del jazz moderno.

Ecco il video integrale di questi due ottimi concerti offerti dalla Wbgo:

Nessun commento:

Posta un commento