domenica 5 febbraio 2012

Miles Espanol: New Sketches of Spain

Il produttore Bob Belden in questi ultimi anni sta tentando di reinventare la musica di Miles Davis attraverso alcuni interessanti progetti con i quali ricostruire alcuni passaggi cruciali della carriera del trombettista.
Dopo l'ottimo Miles in India del 2008, nel quale il produttore ha utilizzato alcuni dei migliori musicisti indiani oltre a  grandi sidemen che hanno contraddistinto la carriera di Davis (Mike Stern, Dave Liebman, Gary Bartz ecc.) sia per rievocare sia le celebri sessions degli anni tra il 1972 e il 1975 con strumenti indiani, che reinterpretare nella stessa chiave alcuni dei più grandi successi della carriera davisiana, recentemente è stato pubblicato Miles Espanol: New Sketches of Spain, un doppio Cd che assembla due tipi di repertorio, nuove interpretazioni ed arrangiamenti di classici di Miles tratti da Sketches Of Spain (“Concierto de Aranjuez”, “Saeta/Pan Piper, “Solea”) Kind Of Blue (“Flamenco Sketches”), e Someday My Price Will Come (“Teo” aka “Teo/Neo”) e nuove composizioni di alcuni degli artisti presenti nella sessione, in particolare Chick Corea, Jack DeJohnette, John Scofield, Ron Carter, Gonzalo Rubalcaba, che cercano di ampliare e migliorare quei concetti musicali in un linguaggio multiculturale più moderno.
Registrato negli Sear Sound Studios di Manhattan nel maggio 2010, il progetto riunisce alcuni celebri ex allievi di Davis, grandi artisti latino-americani con base a New York e una manciata di eccellenti musicisti spagnoli, che riescono in maniera molto personale ad infondere tinteggiature latine e spagnole sia alle classiche composizioni davisiane che alle composizioni originali.
Il risultato è una musica fresca e stimolante, che prova degnamente a modernizzare, senza cercare in maniera presuntuosa di emulare, il leggendario originale che rappresenta, a mio modo di vedere (ma credo non solo il mio), uno dei momenti più alti della storia della musica.

Ecco in streaming alcuni pezzi tratti dall'album:



Ecco il magnifico video in HD di presentazione dell'album:

1 commento: