venerdì 24 febbraio 2012

Mattia Cigalini e Umberto Petrin a Piacenza

Un duo jazz tutto piacentino – sax contralto e pianoforte - sarà protagonista nel secondo appuntamento della rassegna “Allegro con brio” organizzata dalla Fondazione Teatri e dal Conservatorio ‘Nicolini’, alla Sala dei Teatini, domenica 26 febbraio alle ore 17 (ingresso libero).


Mattia Cigalini e Umberto Petrin sono i musicisti che si esibiscono per la prima volta insieme: il primo un ex allievo diplomatosi brillantemente nel 2009 si sta distinguendo tra i giovani di maggior talento, il secondo, docente presso il Conservatorio cittadino di pianoforte jazz, ha inciso e collaborato in concerto con molti tra i maggiori protagonisti del Jazz mondiale (Lacy, Braxton, Konitz, Berne) ed è l'unico pianista ad aver duettato con il leggendario Cecil Taylor, dei cui brani è uno dei rari esecutori al mondo.
Il programma del concerto è composto da temi originali dei due musicisti, parti di improvvisazione totale, un tema tratto da un frammento di Ludus Tonalis di Paul Hindemith, Flakes di Steve Lacy, cui fa seguito un omaggio a Thelonious Monk, nel trentesimo anniversario della scomparsa. Completano il programma un brano di Sonny Rollins, versioni tratte da temi di Skrjabin ed eventuali quanto imprevedibili standards.

Nessun commento:

Posta un commento