domenica 12 febbraio 2012

Harry Allen ad Ascona

Lunedì 13 febbraio, alle 20.30 alla Sala del Gatto di Ascona un appuntamento d’eccezione con il Trio del pianista Olaf Polziehn e – ospite speciale – l’acclamato sassofonista newyorkese Harry Allen, degno erede di giganti del sax tenore come Stan Getz o Lester Young. Fra standard, romantiche ballate e composizioni originali, una serata che si annuncia imperdibile per tutti gli amanti di un jazz lirico, melodico e ricco di swing.
Ospite speciale, che giungerà appositamente da New York per questo concerto, Harry Allen dal canto suo è probabilmente il miglior sax-tenorista del jazz classico a livello mondiale.
“Superbo”, “inventivo”, “mozzafiato”, “lirico”, sono soltanto alcuni degli aggettivi utilizzati dalla critica per descrivere il suo insuperabile talento. 
Artista capace di muoversi con agilità tra stili diversi, dal jazz tradizionale al bebop, Allen è soprattutto un sublime interprete di grandi standard del jazz, al punto che un critico americano l’ha definito “il Frank Sinatra del sax tenore”. 
Nato a Washington,  ma da anni residente a New York, Allen ha ricevuto numerosi premi, pubblicato oltre 30 album a suo nome e collaborato con una miriade di grandi artisti, fra i quali ricordiamo Tony Bennett, Hank Jones, Frank Wess, Scott Hamilton, John e Bucky Pizzarelli, Jeff Hamilton, Terry Gibbs, Warren Vache, Ray Brown, per citarne solo alcuni.

Ed ecco un video di Harry Allen registrato al Blue Note di New York:

Nessun commento:

Posta un commento