venerdì 24 febbraio 2012

Gwilym Simcock Trio a Ferrara

Il trio del pianista Gwilym Simcock sarà in concerto sabato 25 febbraio al Jazz Club Ferrara.


Pianista di punta della scena europea, Gwilym Simcock ci ricorda che i fasti del jazz britannico non si limitano alla generazione di Ronnie Scott o alla successiva di Dave Holland, John McLaughlin, John Surman e Kenny Wheeler, ma che in terra inglese continuano a fiorire talenti di altissimo profilo.
La sua formazione classica unitamente alla profonda conoscenza del linguaggio improvvisativo jazzistico ne restituiscono un pianista dal tocco cristallino e dallo spiccato senso  melodico che non può che ricordare i lavori di Keith Jarrett e John Taylor.
Forte delle esperienze a finaco di Dave Holland, Kenny Weehler e Lee Konitz, da alcuni anni si esibisce prevalentemente in solo ed in piano trio, formazioni che ne esaltano l'innato lirismo, le straordinarie doti tecniche.
Negli ultimi anni si alterna tra il suo trio americano con Steve Swallow e Adam Nussbaum e questo suo collaudato trio europeo che lo vede in compagnia del batterista inglese James Maddren e del contrabbassista russo Yuri Goloubev con i quali, attraverso un repertorio di originali e grandi classici riarrangiati, esprime un interplay pressoché perfetto.
Per informazioni: www.jazzclubferrara.com

Ecco un video dal vivo del trio:

Nessun commento:

Posta un commento