venerdì 10 febbraio 2012

George Russell – Complete Remastered Recordings on Black Saint & Soul Note

E' appena stato pubblicato un cofanetto che raccoglie in 9 Cd's tutta la produzione del grande bandleader e pianista George Russell con la Black Saint & Soul Note.
In oltre nove ore di registrazioni rimasterizzate, Russell, uno degli artisti con le idee maggiormente d'avanguardia in tutta la storia del jazz, riesce a dare un idea della sua avanzata (ed a volte estremamente ostica) tecnica compositiva, costituita da idee tumultuose, sporadica vivacità, alcuni risultati mal consigliati, esilaranti disgressioni e memorabili suite.
Tra queste ultime merita una citazione la splendida Electronic Sonata for Souls Loved by Nature, composta due volte nel 1968 e nel 1980, di cui la prima molto esuberante e piena di idee e di differenti stili musiciali (il rock, il jazz, il blues), la seconda invece ripensata in maniera più acustica ed elegante.
Ancora degna di nota è la bellissima Othello Ballet Suite, nella quale Russell riesce a variare i tempi e le dinamiche dell'orchestra agli umori e agli stati psicologi del protagonista, con l'abilità di un maestro.
Molto tipiche della produzione russelliana sono gli album per big band, come George Russell New York Band e Live in an American Time Spiral, nella quale il bandleader alterna momenti di grande lirismo a momenti di caos e di rumore non sempre perfettamente godibili.
Come risulta particolarmente ostico l'ascolto di Listen To The Silence, una messa per orchestra e coro, commissionata dal Norwegian Cultural Fund, che consiste in una recitazione di libri, con il sostegno dell'orchestra.

Ecco il video di Manhattan dell'Orchestra di George Russell:

Nessun commento:

Posta un commento