domenica 12 febbraio 2012

Area "Reunion Tour" a Orvieto

Venerdì 9 Marzo 2012 ci sarà la tappa orvietana del Reunion Tour che vedrà gli Area calcare il palco del Teatro Mancinelli di Orvieto per un concerto, previsto alle ore 21.00, che anticipa l'uscita del nuovo album dello storico gruppo, prevista per giugno. 
Protagonisti indiscussi della scena saranno Patrizio Fariselli (pianoforte e tastiere), Paolo Tofani (chitarra) e Ares Tavolazzi (contrabbasso e basso elettrico), tre dei componenti storici di uno dei gruppi italiani che hanno segnato indelebilmente le vicende musicali degli anni Settanta e la cui influenza è arrivata sino a noi, grazie a una musica che non ha mai conosciuto confini troppo netti tra stili e linguaggi diversi. 
La tappa della tournee che si terrà al Teatro Mancinelli di Orvieto conferma un originale progetto degli Area che dopo essersi riuniti nell'autunno del 2010, hanno ripreso a suonare in varie regioni d'Italia, realizzando oltre trenta tappe e dall'autunno 2010, quando è riaffiorata l'idea della reunion, gli Area hanno suonato in varie regioni d'Italia, sono stati presenti in sedi prestigiose come il Blue Note di Milano, il Traffic Festival di Torino, dove sono stati accolti da oltre 25.000 spettatori, e la Casa del Jazz di Roma. In ogni data gli Area hanno animato la scena con un sound inconfondibile per la sua fusione di rock, jazz e sperimentazione che è stato salutato da un pubblico estremamente variegato, formato da vecchi e nuovi estimatori. 
Gli Area, International Popular Group, originariamente nacquero nel 1972 su iniziativa di Demetrio Stratos, che mise presto a fuoco gli interessi e le ispirazioni della formazione musicale, affermando che  "Questo gruppo ha quattro anni di vita, e anche la sua musica, chiaramente. Vuole coagulare diversi tipi di esperienze: fonde il jazz, come il pop, la musica mediterranea e la musica contemporanea elettronica. La problematica qual è? Abolire le differenze che ci sono fra musica e vita. Gli stimoli che trae questo gruppo vengono direttamente dalla realtà, trae spunto dalla realtà; e dalla strada, chiaramente". 
Oltre allo sperimentalismo e alla commistione di vari generi, gli Area, che fin dall'inizio riscossero differenti apprezzamenti da parte di critica e pubblico, si distinsero per un forte allegorismo e per i temi politici affrontati insieme a quello dell'impegno sociale. 
La formazione che animerà lo spettacolo ripercorrerà sul palcoscenico tutto il percorso artistico e umano della band, senza dimenticare figure fondamentali come Demetrio Stratos e Giulio Capiozzo e, allo stesso tempo, senza abbandonarsi alla nostalgia per il passato. 

Ecco un video di un estratto dell'Area Reunion Tour registrato al festival Amarone Jazz 2011:

Nessun commento:

Posta un commento