giovedì 26 gennaio 2012

Joey DeFrancesco all'Auditorium

Joey DeFrancesco sarà in concerto questa sera alle ore 21 alla Sala Petrassi dell'Auditorium Parco della Musica di Roma, per un concerto per organo solo.
Joey DeFrancesco, classe 1971, è figlio d'arte: il nonno e il padre John erano entrambi musicisti. All’età di quattro anni inizia a suonare il pianoforte per passare poi all'organo Hammond, strumento di cui è divenuto un virtuoso. Oltre alle tastiere suona ottimamente la tromba e non disdegna il canto. A dieci anni fa già parte di una band, con la quale si esibisce al fianco di grandi musicisti come l'organista jazz Jack McDuff. 
Ad appena 17 anni Miles Davis gli propone un ruolo nella sua band, con la quale intraprende un tour europeo e incide nel 1989 “Amandla”. 
La popolarità arriva nei primi anni '90 quando, con il batterista Dennis Chambers, entra a far parte dei Free Spirits, power trio di John McLaughlin
Nel 1995 esce l'album “Legacy”, una collaborazione con il jazzista Jimmy Smith, musicista che ha reso popolare l'organo Hammond. Il 14 settembre 2010 esce “Never Can Say Goodbye: The Music of Michael Jackson”, dedicato al Re del Pop. 
DeFrancesco ha pubblicato quasi trenta album da solista e circa un centinaio con altri artisti. 
Il suo stile, per quanto rispettoso della lezione di grandi del passato quali Jimmy Smith, è fresco e innovativo e le sue composizioni risultano tecnicamente complesse e armonicamente profonde.
Dotato di un orecchio assoluto ha sviluppato uno stile innovativo e coinvolgente.

Questo lungo video presenta un estratto del concerto che DeFrancesco ha tenuto il 14 gennaio 2011 allo Steamers Jazz Club, con la partecipazione di ospiti quali il trombettista Arturo Sandoval e alla voce l'attore Joe Pesci:

Nessun commento:

Posta un commento