lunedì 30 gennaio 2012

Charles Lloyd New Quartet su YLE1

L'emittente radiofonica finlandese YLE Radio 1, trasmetterà questa sera il concerto del Charles Lloyd New Quartet, composto da Charles Lloyd, sassofono e flauto, Jason Moran, piano, Reuben Rogers, basso e Eric Harland, batteria, percussioni e voce, registrato il 17 luglio 2011 al Pori Jazz Festival. 
Lloyd è stato uno dei più grandi musicisti appartenenti ad una generazione di jazzisti molto creativa, uscita negli anni '60. 
Le sue armi principali sono il tenore, il contralto, il flauto, e occasionalmente anche il soprano, l'oboe e le tastiere. Nella sua musica riesce a introdurre elementi di rock e sonorità orientali in una profonda base jazz. 
Il suo tono è ricco, sensuale e sensibile e l'atmosfera spirituale che circonda il suo modo di suonare deriva da una radicata pratica della meditazione.
Charles Lloyd è nato a Memphis, Tennessee, nel 1938. Andò a scuola con Booker Little e George Coleman. Per un po' ha studiato odontoiatria, ma la musica lo catturò completamente quando iniziò a suonare R & B con B.B. King e Howling Wolf, tra gli altri.
Nel 1956 Lloyd si spostò nella West Coast, dove fece parte delle band di Gerald Wilson, Chico Hamilton e Cannonball Adderley; all'inizio con il sax alto, ma dai primi anni '60 per lo più con il tenore. 
La più famosa delle sue band fu proprio il quartetto con il pianista Keith Jarrett e il batterista Jack DeJohnette con i quali registrò l'album Love-In dal vivo al leggendario tempio del rock Fillmore.
Lloyd, che ha anche suonato anche con i Doors e i Beach Boys, si ritirò dalla musica per ben due volte, ma dopo un'esperienza di quasi morte, nel 1986 ricominciò la sua carriera e da allora ha tenuto costantemente concerti e registrato per la ECM con ottimi risultati sia con il suo quartetto che con il Trio Sangam. 
Il suo ultimo album, Mirror, uscito l'anno scorso ha ottenuto un sacco di elogi dalla critica.

Clicca su questo link, per ascoltare in concerto questa sera a partire dalle ore 19.

Ecco un video del Charles Lloyd New Quartet che presenta Soaring:

Nessun commento:

Posta un commento