lunedì 19 dicembre 2011

Stefano Di Battista a Prato

Al teatro Metastasio di Prato arriva il grande jazz di Stefano Di Battista, uno dei più famosi ed apprezzati sassofonisti italiani. Ancora un imperdibile appuntamento del Prato Festival promosso dall'assessorato alla Cultura del Comune che si terrà martedì 20 dicembre alle 21.15. Sul palco anche Gino Castaldo, noto giornalista del panorama musicale, che, con la sue parole, accompagnerà la musica del Di Battista per uno spettacolo unico nel suo genere.
Woman's Land - questo il titolo dello spettacolo - racconta in musica l'universo femminile attraverso dodici brani, composti, arrangiati e prodotti da Stefano Di Battista, per altrettante dodici donne celebri del Novecento, eccezionali ed indimenticabili, che hanno lasciato un'impronta indelebile, come l'attrice Anna Magnani, la cantante jazz Ella Fitzgerald, la stilista Coco Chanel, la poetessa Alda Merini, la cantante e ballerina Joséphine Baker, la prima donna nello spazio Valentina Tereskova e perfino la star dei videogames Lara Croft.
La voce narrante di Gino Castaldo è fondamentale quando tra le note scorrono le immagini delle grandi donne protagoniste tra musica e parole.
Considerato uno dei più brillanti sassofonisti della scena jazzistica europea, Di Battista si appassiona al jazz da adolescente quando, a sedici anni si innamora dell'"acidulo" di Art Pepper. "...immediatamente volevo suonare in quel modo... fu l'inizio della mia passione", dice Di Battista. 
La sua strada è ormai segnata: Stefano sarà un musicista jazz. Si iscrive al conservatorio, perfeziona la sua tecnica familiarizzando con la tradizione classica del sassofono ed incomincia a suonare in gruppi di vario genere. Nel '92 al Calvi Jazz Festival incontra per la prima volta dei musicisti francesi, primo fra tutti Jean-Pierre Como che lo invita a suonare a Parigi. Per Stefano è una rivelazione e dal '94 si stabilisce nella capitale francese. E' del '97 il suo primo album per la Label Bleu dal titolo "Volare"; nel 2000, con la registrazione di un disco magistrale dove Stefano è affiancato dall'incomparabile presenza di Elvin Jones alla batteria (il leggendario batterista di John Coltrane), vince il prestigioso premio francese Telerama, classificandosi al primo posto nelle classifiche europee come disco più venduto. 
Nel febbraio 2009 il sodalizio umano e artistico di Nicky Nicolai e Stefano Di Battista li porta a presentarsi insieme al Festival di Sanremo con il brano "Più Sole", il cui testo è stato scritto da Jovanotti. Contemporaneamente esce nei negozi su etichetta Emarcy il loro album omonimo, che contiene, oltre al brano sanremese, molte splendide canzoni, tra cui un brano inedito scritto da Ennio Morricone ed un altro il cui testo è una poesia di Alda Merini.
Per informazioni: www.metastasio.it

Ecco un video di Stefano Di Battista che presenta Rita Levi, registrata dal vivo a Jazz à la Villette 2010, tratta dall'album Woman Land:

Nessun commento:

Posta un commento