mercoledì 9 novembre 2011

Pat Metheny Trio al Bologna Jazz Festival

Sabato 12 novembre alle ore 21.15, nell'ambito del Bologna Jazz Festival all’Europauditorium, concerto del Pat Metheny Trio, composto da Pat Metheny alla chitarra,  Larry Grenadier al contrabbasso e Bill Stewart alla batteria.
Probabilmente il più famoso chitarrista jazz moderno, durante tutta la sua carriera Pat Metheny ha continuato a ridefinire il genere utilizzando le nuove tecnologie e lavorando costantemente per evolvere il potenziale improvvisativo e acustico del suo strumento, ma già dagli esordi con il vibrafonista Gary Burton, mostrava quello che sarebbe poi diventato il suo stile distintivo: uno stile che unisce l’articolazione duttile tipica dei fiati, ad una avanzata sensibilità armonica e ritmica.
La versatilità di Metheny è praticamente senza pari: negli anni ha collaborato con artisti di estrazioni completamente diverse: da Steve Reich a Ornette Coleman, da Herbie Hancock a Jim Hall, da Milton Nascimento a David Bowie ed è stato anche un vero pioniere nel campo della musica elettronica, uno dei primi jazzisti a trattare il sintetizzatore come uno strumento musicale degno di tutto rispetto.
Nel corso della sua lunga e fulgida carriera, Metheny ha vinto innumerevoli riconoscimenti come “miglior chitarrista” e  moltissimi premi, compresi tre dischi d’oro e 18 Grammy Award in diverse categorie.
Con la formazione con cui si presenta al Bologna Jazz Festival (Larry Grenadier al contrabbasso e Bill Stewart alla batteria) Metheny non suonava dal 2000, ma questo stesso trio ha già all’attivo due CD.
Larry Grenadier; nato nel 1966 a San Francisco, Grenadier comincia a suonare il basso all’età di undici anni e, ancora adolescente, già si esibisce con artisti del calibro di Joe Henderson, Stan Getz, Bobby Hutcherson e molti altri. Dopo la laurea a Stanford,  nel 1990 Larry si trasferisce a Boston per unirsi alla band del vibrafonista Gary Burton e nel 1991 si sposta a New York dove suona nei gruppi di Betty Carter, Joshua Redman, Danilo Perez, David Sanchez, Tom Harrell, Joe Henderson, John Scofield, Pat Metheny, Paul Motian, Charles Lloyd e Brad Mehldau, incidendo almeno una dozzina di dischi.
Bill Stewart; figlio di un trombonista, Bill Stewart è nato e cresciuto in Iowa ascoltando i dischi jazz del padre. Ha iniziato a suonare la batteria a sette anni e – appena adolescente – ha incontrato il leggendario Dizzy Gillespie a un workshop musicale estivo. La fama di Bill Stewart è iniziata dopo il suo trasferimento a New York, grazie alla permanenza nel quartetto di John Scofield e in un trio formato con Larry Goldings e Peter Bernstein. Fra le eccellenti collaborazioni di Stewart, si annoverano quelle con Maceo Parker, James Brown, Lee Konitz, e – ovviamente – Pat Metheny.
Per informazioni: www.festivaljazzbologna.it

Ecco un video del Pat Metheny Trio registrato lo scorso 25 ottobre a Bucarest, dove presenta Are You Going With Me.

Nessun commento:

Posta un commento