lunedì 14 novembre 2011

John Lewis su Piano Jazz

Il pianista John Lewis è stato uno dei membri fondatori del Modern Jazz Quartet, i cui componenti erano i origine anche il vibrafonista Milt Jackson, il bassista Percy Heath e il batterista Kenny Clarke. Lewis è stato direttore musicale del MJQ, e molte delle sue composizioni sono diventate degli standard famosi. 
In questa session tratta del celebre programma radiofonico Piano Jazz presentata da Marian McPartland, originariamente trasmessa nel 1989, si esibisce in una serie di suoi celebri pezzi come "Django", "Afternoon in Paris", "Delaunay's Dilemma" e altre.
Lewis nacque a La Grange, Illinois, nel 1920 e crebbe ad Albuquerque, dove iniziò a suonare il pianoforte all'età di sette anni. Dopo essere entrato nell'esercito nel 1942, strinse amicizia con il batterista Kenny Clarke, che nel 1946 lo fece entrare nella big band di Dizzy Gillespie in qualità di pianista ed arrangiatore. Clarke fu importante anche per la partecipazione di Lewis alle sedute di registrazioni di Miles Davis per la Capitol del 1949. Lewis studiò alla Manhattan School of Music interessandosi di musica barocca e rinascimentale.
Originariamente chiamato The Milt Jackson Quartet, il Modern Jazz Quartet suonò insieme fino al 1974, e si riunì occasionalmente negli anni '80. Grazie ai 22 anni di storia sono uno dei quartetti di maggior successo nella storia del jazz. Lewis fu fortemente influenzato dalla musica classica del 18° secolo, ed aveva un tocco leggero sulla tastiera. Molte delle sue composizioni furono scritte per i MJQ con vari ensemble, e sono considerati parte del movimento Third Stream. John Lewis è morto nel 2001.
"I had known John for a long time — the Modern Jazz Quartet was such a great group — and it was always wonderful having him on the show," ha detto la presentatrice Marian McPartland. "His first two tunes were very pretty. I enjoyed the classical feeling, especially his Bach arrangement. And then playing 'I'll Remember April' with him to close the show was a lot of fun."

Ecco la session di Piano Jazz trasmessa dall'emittente NPR

Nessun commento:

Posta un commento